Come conservare Bitcoin Cash?

Gollum with Bitcoin Cash

Prima di dare inizio al trading e al mining di Bitcoin Cash, è necessario ottenere uno strumento che permetta di conservare la criptovaluta: un portafoglio.

Un portafoglio è formato da due lunghe stringe casuali di lettere e cifre. Una di queste stringhe è l'indirizzo pubblico del portafoglio, utilizzato dagli altri utenti per inviare BCH.

L'altra è invece la chiave privata, che permette di accedere ai propri fondi e di firmare le transazioni. Bisogna sempre tenere la propria chiave privata al sicuro: se venisse persa o dimenticata, non sarebbe più possibile accedere al portafoglio. Allo stesso modo, se qualcuno ottenesse la chiave privata di un altro utente, potrebbe facilmente rubare tutti i suoi fondi.

Bitcoin wallet protected by lasers

Gran parte degli exchange che supportano Bitcoin Cash offrono automaticamente ai propri utenti anche un portafoglio. Tuttavia, per questioni di sicurezza, si consiglia di conservare le proprie monete all'interno di un supporto differente. Le piattaforme che offrono questo genere di servizi sono infatti in possesso delle chiavi private degli utenti e, di conseguenza, di tutti i loro fondi.

In passato abbiamo assistito ad innumerevoli casi di exchange attaccati da hacker che hanno perso i fondi dei clienti e non hanno offerto alcun tipo di rimborso. Altre piattaforme sono invece scomparse improvvisamente nel nulla, fuggendo con il denaro degli utenti.

Come richiedere Bitcoin Cash

Tutti gli utenti già in possesso di Bitcoin prima dell'1 agosto 2017 hanno diritto alla medesima quantità di token Bitcoin Cash. Il metodo di richiesta di tali token varia a seconda della tipologia di portafoglio utilizzata.

Se si utilizza un portafoglio full node, vale a dire un portafoglio che richiede il download sul proprio dispositivo dell'intera Blockchain, basta effettuare un semplice back up del file wallet.dat. Una volta completato, bisogna importare questo file in un portafoglio full node che supporti Bitcoin Cash, come ad esempio Bitcoin ABC, ed i token BCH verranno immediatamente resi disponibili.

Treasure in a smartphone

Per motivi di sicurezza, consigliamo di installare il portafoglio full node Bitcoin Cash su un computer differente rispetto a quello Bitcoin. Questo perché alcuni portafogli full node utilizzano la medesima cartella per criptovalute differenti, e compiere tale operazione potrebbe portare ad una sovrascrizione di dati, perdendo per sempre sia Bitcoin che Bitcoin Cash.

Chi invece preferisce utilizzare un più leggero portafoglio SPV (Simplified Payment Verification), che non richiede l'archiviazione sulla propria macchina dell'intera Blockchain, la procedura è leggermente più semplice. Gran parte di questi portafogli utilizza infatti un seed di recupero, vale a dire una frase contenente le chiavi private per Bitcoin e, di conseguenza, per Bitcoin Cash. Per accedere ai propri BCH basterà pertanto inserire il seed all'interno del portafoglio.

Ecco una lista di portafogli che supportano verifica su chain multiple.

Bitcoins and a black hole

Portafoglio cartaceo

Un portafoglio cartaceo è sostanzialmente una stampa su carta della propria chiave pubblica e privata, solitamente sotto forma di codice QR per semplificarne l'utilizzo. Un portafoglio cartaceo è una tipologia di "cold storage", il metodo più sicuro di conservare le proprie criptovalute in quanto evita qualsiasi contatto con la rete, rendendolo pertanto immune a potenziali attacchi informatici. Una volta stampato, il foglio di carta può essere conservato in cassaforte, tenuto sotto il cuscino o seppellito in giardino: la decisione spetta unicamente all'utente. 

La maniera più semplice di realizzare un portafoglio cartaceo è creando un file wallet.dat contenente le chiavi private, stampare i codici e successivamente eliminare il file originale dal computer.

Bitcoin paper wallet as an origami crane

In alternativa, è possibile utilizzare un gran numero di servizi in rete che si occupano di effettuare tale operazione in maniera automatica: WalletGenerator e BCCAdress sono i due portali più popolari per tale scopo. Sono due generatori casuali open-source di indirizzi e chiavi, che danno vita a portafogli sfruttanto l'engine JavaScript all'interno del browser: nessun dato viene pertanto inviato in rete.

BitcoinPaperWallet è un servizio che permette di creare portafogli cartacei dalle forme e dai colori più disparati; Mycelium offre un dispositivo USB da collegare direttamente alla stampante, evitando in tal modo contatti con i computer.

Portafoglio software

A differenza dei portafogli forniti automaticamente dagli exchange, i wallet software vengono installati all'interno del proprio computer o dispositivo mobile. Gran parte di questi conservano la chiave privata offline, nel medesimo dispositivo nel quale sono stati installati. Creare un portafoglio software è semplicissimo: basta scaricare l'apposita applicazione e seguire le istruzioni a schermo.

La maggior parte dei portafogli software supporta numerose criptovalute, e consente di creare portafogli multipli. Alcune applicazioni, come ad esempio Exodus e Jaxx, supportano inoltre ShapeShift, una tecnologia che permette di effettuare scambi istantanei tra le varie criptovalute supportate.

Portafoglio

Piattaforme

Electron Cash

MacOS, Windows, Linux, Android

Bitcoin.com

MacOS, Windows, Linux, iOS, Android

Unit

iOS, Android

BTC.com

Online, iOS, Android

Mobi

iOS, Android

Bitpay

MacOS, Windows, Linux, iOS, Android

Stash

Android

StrongCoin

MacOS, Windows, Linux, iOS, Android

Coinomi

Android, (iOS coming soon)

Jaxx

MacOS, Windows, Linux, iOS, Android, Chrome Extension

Exodus

MacOS, Windows, Linux

Mobile crypto wallet and a chain

Portafogli hardware

Nel mondo delle criptovalute, i portafogli hardware sono senz'ombra di dubbi i più sicuri. Esternamente assomigliano a tradizionali hard-disk portatili, ma sono stati progettati specificatamente per l'arciviazione di monete digitali.

Bitcoin wallets: Trezor, KeepKey and Ledger

Proprio come i portafogli cartacei, anche quelli hardware sono immuni agli attacchi informatici, in quanto possono essere utilizzati senza alcuna connessione alla rete. I moderni portafogli hardware offrono inoltre utili funzioni di backup, nonché PIN o sistemi d'autenticazione a due fattori. Oggigiorno tutti i portafogli più popolari possiedono anche uno schermo, così da poter effettuare transazioni senza doverlo necessariamente collegare ad un'altra macchina.

Tuttavia, a differenza dei metodi di archiviazione elencati fino ad ora, questi portafogli non sono gratuiti. Ma il loro prezzo è più che giustificato, specialmente quando si possiedono grosse quantità di Bitcoin Cash. Purtroppo, poiché si tratta di un prodotto abbastanza di nicchia, non è sempre semplice riuscire ad acquistarne uno.

Wallet

Prezzo approssimativo

Schermo

Ledger Nano S

€79 / $99

Yes

TREZOR

$99

Yes

KeepKey

$99

Yes