Come scrivere una tesi di laurea su blockchain e criptovalute

Aurora Caporossi
14 GIU 2020
Come scrivere una tesi di laurea su blockchain e criptovalute
1.

Tesi sulle criptovalute? Non è affatto semplice!

La scelta dell'argomento della tesi di laurea è un momento strategico perché potrebbe condizionare i futuri sviluppi lavorativi: se il tuo obiettivo è lavorare nel settore blockchain, scrivere un elaborato su questi argomenti è un ottimo biglietto da visita.  

Tuttavia se scrivere una tesi di laurea è complicato, scriverla su blockchain e criptovalute potrebbe esserlo ancora di più. Dalla poca esperienza del corpo docenti alle difficoltà nel trattare una tecnologia ancora oggi conosciuta ai più, il processo che porta alla stesura di una tesi su questo settore potrebbe presentare alcuni imprevisti.

Per questo motivo abbiamo stilato delle linee guida che ti accompagneranno e guideranno nel corso della stesura della tesi.

2.

Identifica l’argomento di cui vuoi parlare

Come prima cosa cerca di capire il tipo di lavoro che desideri fare e, soprattutto, fai chiarezza sui motivi che ti spingono a studiare un determinato argomento nell’ambito di una determinata disciplina. Concorda, inoltre, l’argomento con il tuo relatore. Ricorda che il settore della blockchain e delle criptovalute non è ancora così sviluppato in Italia. Se sei sicuro di voler portare una tesi che tratti di questi temi, il miglior consiglio che ti possiamo dare è quello di pensare alla materia e al professore con cui vorresti scrivere la tesi ed elaborare alcune proposte da fargli.

3.

Valuta se scegliere un relatore esterno

Valuta la possibilità di contattare anche un Relatore Esterno, magari un personaggio noto nel settore delle criptovalute che non solo potrà affiancarti nella stesura della tesi, ma contribuirà a dare validità all'elaborato. Il Relatore Esterno, se presente durante la discussione, ti potrà aiutare anche durante l’esposizione qualora ci fosse qualche incomprensione da parte della commissione.

4.

Evita i tecnicismi

Durante la discussione non è opportuno utilizzare troppi tecnicismi. Non conoscendo l’esperienza della commissione in materia, il non saper spiegare un concetto difficile in modo semplice potrebbe essere percepito come poca conoscenza dell’argomento. A tal proposito, cerca di utilizzare le similitudini, quando possibile. L’astrattezza della blockchain e delle sue definizioni non ne rendono semplice la comprensione, soprattutto quando ci si rivolge a chi non ha nessuna competenza in materia. In questo caso, le similitudini possono aiutare a semplificare un concetto astratto.
 

5.

Come scrivere una buona introduzione

L’introduzione è il biglietto da visita della tua tesi di laurea. Qui puoi descrivere l’argomento della tesi, formulare il problema e fornire un’anticipazione generale sui concetti principali che poi saranno approfonditi. Queste prime righe sono fondamentali, non solo poiché rappresentano le parole iniziali dell’elaborato, ma anche perché dovrai dimostrare di saper sostenere al tua ricerca. In questa parte riduci al minimo i tecnicismi e cerca di esprimere i concetti essenziali.

Sfrutta il capitolo iniziale della tesi per fare una panoramica sulle principali funzionalità e caratteristiche della tecnologia blockchain e delle criptovalute. In questo modo anche per i neofiti sarà possibile leggere e comprendere il tuo scritto. Sarebbe opportuno riuscire a rispondere a queste quattro domande: 

  • Che cosa si intende per blockchain?
  • Che cosa è Bitcoin?
  • Come funziona la tecnologia blockchain?
  • Come e dove posso applicarla?
6.

Infografiche, casi studio e citazioni su Bitcoin e blockchain

Organizzare e rappresentare le informazioni in forma grafica avvantaggia il lettore o l’ascoltatore nel corso dell’esposizione. Le infografiche hanno la potenzialità sia di far comprendere in modo più chiaro il contenuto, sia permettono di aggiungere nuova conoscenza e nuovi significati al contenuto stesso. 

Cerca, inoltre, di rendere concreto quello di cui stai parlando: sfrutta i Casi Studio. Uno dei principali problemi del settore blockchain e crypto è l'intangibilità. Per la commissione potrebbe risultare difficile capire come la blockchain possa essere applicata o quali siano le sue funzionalità. Attraverso casi studio la tesi acquisterà validità e l’applicazione della tecnologia blockchain risulterà più chiara.

Cerca pareri di persone importanti del settore che possano sostenere la tua tesi. Arricchisci (non troppo) la tesi di citazioni o opinioni dei personaggi noti per valorizzare il contenuto e conferirgli maggiore credibilità.

7.

Fai attenzione alle fonti

Nel ricercare le fonti da cui prendere spunto, molto spesso si incorre in pubblicazioni e media poco affidabili. Se il materiale letterario su blockchain e criptovalute non è molto, online potrai trovare qualsiasi informazione ti occorra. Tuttavia dovrai porre molta attenzione alla qualità dei siti su cui atterri, visto l’elevato numero di pagine fake che contengono informazioni non valide. È indispensabile saper selezionare e utilizzare fonti accurate.

8.

Libri da consultare

Come fonti accurate e verificate si può prendere spunto da alcuni dei più rilevanti libri di settore scritti da esperti nazionali e internazionali:

  1. Mastering Bitcoin di Andreas M. Antonopoulos, disponibile anche in lingua italiana;
  2. The Bitcoin Standard scritto da Saifedean Ammous;
  3. Blockchain Revolution di Don & Alex Tapscott.

Se non hai ancora molta esperienza in materia ma vuoi comunque che la tua tesi parli di blockchain e criptovalute, puoi prendere spunto dal primo best-seller di Gian Luca Comandini “Da Zero alla Luna”. Qui potrai trovare tutte le informazioni e le definizioni sulla tecnologia blockchain, sul Bitcoin e sul settore delle criptovalute nel suo complesso. La struttura del libro è stata pensata per essere una fonte autorevole per la stesura di una tesi, inoltre alla fine del testo potrai consultare un “Glossario” dei termini più utilizzati nel settore blockchain.

9.

Tesi su blockchain e bitcoin da cui prendere spunto

Attraverso questo link avrai accesso ad un Google Drive nel quale abbiamo inserito alcune tesi di laurea sulla tecnologia blockchain e sul Bitcoin che potranno aiutarti nel corso della stesura del tuo elaborato. Il numero di tesi presenti nel Drive sarà aggiornato nel corso del tempo.