Come le banche possono identificare il riciclaggio di denaro nel settore crypto, spiegato semplicemente

Connor Sephton
08 APR 2021
Come le banche possono identificare il riciclaggio di denaro nel settore crypto, spiegato semplicemente

Partnership Material

1.

Perché la conformità alle norme antiriciclaggio così importante per le istituzioni finanziarie?

Per farla breve: è la legge.

Le banche e le istituzioni finanziarie sono tenute per legge ad aderire alle regole e alle linee guida normative necessarie per contrastare riciclaggio di denaro, finanziamento del terrorismo ed evasione fiscale, nonché per gestire il rischio contro tali attività illecite.

Ogni banca o istituzione legittima incorpora conformità normativa e gestione del rischio nei piani aziendali e nelle strategie sia a breve che a lungo termine: è necessario per poter operare a norma di legge. Ovviamente, questi requisiti si applicano anche quando gestiscono criptovalute.

2.

Come possono le istituzioni finanziarie comprendere la natura delle attività crypto dei loro clienti?

L'informazione è necessaria per consentire alle istituzioni di mitigare i rischi legati a un'esposizione, sia diretta che indiretta, alle criptovalute.

Per poter prevenire efficacemente il riciclaggio di denaro tradizionale, le banche hanno bisogno di una certa quantità di informazioni: in questo modo possono gestire eventuali rischi legati all'elaborazione delle transazioni. Lo stesso si applica alle criptovalute.

Non è facile per una banca ottenere un'esposizione diretta alle criptovalute; tuttavia, queste istituzioni potrebbero anche essere esposte indirettamente al settore, nel caso in cui un cliente effettuasse transazioni utilizzando asset digitali.

Esistono numerosi controlli che permettono di gestire il rischio di riciclaggio: Know Your Customer, Know Your Payments, Know Customer Behavior e Know Your Partner.

Dati i volumi di transazioni che le banche possono elaborare su base giornaliera, rendere il processo di monitoraggio completamente automatizzato è essenziale per ridurre la probabilità che attività sospette sfuggano ai controlli.

3.

Di quali processi avrebbero bisogno le istituzioni finanziare per limitare i rischi legati alle criptovalute?

Sono necessarie soluzioni flessibili ma efficienti per la verifica e la gestione dei casi.

Le banche e le istituzioni finanziarie hanno bisogno di poter tracciare transazioni e connessioni in tempo reale, nonché di poter valutare immediatamente i propri livelli di rischio.

Considerando il volume e la velocità delle transazioni coinvolte, banche e istituzioni devono anche disporre di un sistema di allerta che fornisca aggiornamenti automatici su potenziali attività illecite e dati per poter svolgere ulteriori indagini.

Fortunatamente, la Financial Action Task Force ha rilasciato una serie di linee guida per aiutare le organizzazioni a individuare transazioni potenzialmente sospette. Sebbene molte giurisdizioni e piattaforme di trading in tutto il mondo siano state lente ad adottare le direttive della FATF, principalmente a causa di ostacoli tecnici, esistono già degli strumenti che mirano a rendere questo obiettivo realizzabile.

4.

Quali sono le soluzioni pratiche attualmente disponibili per limitare il rischio derivante dall'esposizione alle criptovalute

Seguire le linee guida pubblicate dalla FATF è un buon punto di partenza

Alcuni campanelli d'allarme che permettono di individuare potenziali transazioni illecite sono pagamenti ripetuti con importi leggermente al di sotto della soglia di segnalazione, oppure fondi inviati a conti appena creati o precedentemente inattivi.

Anche i pattern delle transazioni possono destare sospetti, specialmente se i depositi effettuati non corrispondono al profilo dell'utente. Altri indicatori possono riguardare mittenti e destinatari, irregolarità dal punto di vista della fonte del denaro, oppure circostanze sospette legate a fattori geografici, ovvero nel caso in cui un utente ottenga fondi da un exchange operante al di fuori della sua giurisdizione d'appartenenza.

Queste linee guida sono complete e dettagliate, e comprendono anche esaustivi casi studio che illustrano in modo efficace gli scenari a cui le istituzioni finanziarie dovrebbero prestare maggiore attenzione.

5.

Come funziona il software di analisi della blockchain per le istituzioni esposte alle crypto?

Permettono di monitorare in tempo reale le transazioni su tutte le principali blockchain, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

È possibile determinare il rischio associato alle transazioni sia in entrata che in uscita, coprendo pagamenti ad alto valore, trasferimenti che coinvolgono più asset digitali e/o account, nonché transazioni che sembrano non avere alcun senso. Col tempo è possibile avere un quadro più chiaro, mettendo assieme i dati di entità che effettuano trasferimenti frequenti in un periodo di tempo specifico.

Le società di software per la conformità normativa, come Crystal Blockchain, permettono di rilevare pattern sospetti, consentendo alle istituzioni finanziarie di comprendere da dove arrivano fondi e denaro. Queste aziende possono anche identificare se le criptovalute utilizzate in certe transazioni derivano da furti o frodi, semplicemente determinando se tali monete siano in qualche modo connesse a mixer o servizi P2P.

Scopri di più su Crystal Blockchain

Avviso: Cointelegraph non supporta alcun contenuto in questa pagina. Anche se il nostro obiettivo è quello di fornirvi tutte le informazioni rilevanti che abbiamo, i lettori dovrebbero fare ricerche prima di intraprendere qualsiasi azione ed assumersi la piena responsabilità delle loro decisioni. Questo articolo non può essere considerato un consiglio di investimento.