La differenza tra Bitcoin e Bitcoin Cash

Gandalf with Bitcoin and Bitcoin Cash as hobbits

Qualche tempo fa, in una galassia non molto lontana, alcuni individui brillanti inventarono il Bitcoin. Inizialmente la comunità della criptovaluta era formata solo da pochi appassionati, ma in poco tempo sempre più persone cominciarono a rendersi conto del potenziale di questa tecnologia. Pertanto il numero di miner e possessori di Bitcoin iniziò a crescere esponenzialmente.

Un evento straordinario, purtroppo minato da un grossissimo problema: la velocità delle transazioni con Bitcoin era estremamente lenta, pari a circa 7 scambi al secondo. Per fare un confronto, oggigiorno Visa esegue 24.000 transazioni al secondo. Nel 2017 è pertando diventato chiaro che la rete Bitcoin doveva gestire un numero troppo alto di scambi, ed era necessario apportare delle modifiche per garantire il futuro della criptovaluta.

Bitcoin in a running wheel

Perché il volume delle transazioni non può essere aumentato?

Ottima domanda. Inizialmente, il limite di grandezza di un blocco nella rete Bitcoin era di 1MB, mentre oggi è di 2MB. Perché quindi non è possibile renderlo un numero molto grande, come ad esempio 800MB?

Per rispondere a questa domanda, faremo una comparazione con il traffico stradale. Immaginiamo che in una strada ci sia un problema di traffico, e viene pertanto deciso di incrementare il limite massimo di velocità a 300 km/h. Cosa accadrebbe in questo caso? Ignorando gli ovvi problemi legati alla sicurezza, adesso i veicoli più lenti non potrebbero più utilizzare quella strada, poiché non sarebbero in grado di spostarsi abbastanza velocemente. In carreggiata troveremo solo individui con automobili estremamente costose, mentre la gente comune sarebbe costretta a rimanere a casa o ad utilizzare vie più lente per arrivare alla propria destinazione.

È esattamente quel che succederebbe nella rete di una criptovaluta incrementando eccessivamente il limite. Ad un blocco più grande equivalegono più dati da calcolare per ogni transazione, ed i nodi più piccoli non potrebbero più elaborare le informazioni: in tal modo si eliminerebbe la decentralizzazione.

Bitcoin Cash is gaining on Bitcoin

Ma abbiamo bisogno di effettuare più transazioni. Qual è la soluzione?

Il problema della velocità delle transazioni ha diviso la comunità del Bitcoin un due gruppi. I primi affermano che il Bitcoin non sia mai stato progettato per permettere i pagamenti di beni di poco valore, mentre i secondi sono convinti che la struttura dovrebbe permette una maggiore scalabilità. Poiché nessuna delle due fazioni si è arresa, ad agosto 2017 il Bitcoin è stato suddiviso attraverso un processo chiamato "Hard Fork", dando vita ad una nuova versione della criptovaluta: Bitcoin Cash. La nuova moneta utilizza lo stesso codice del Bitcoin, ma con un limite dei Blocchi aumentato ad 8MB. L'aumento di tale limite ha portato ad un forte miglioramento delle prestazioni, pari a circa due milioni di transazioni elaborate al giorno.

To buy a cup of coffee with Bitcoin

Portafoglio Bitcoin e Bitcoin Cash

La coppia è ora divorziata, ma a chi vanno i figli?

Cos'è successo alle persone in possesso di Bitcoin prima della Fork? Per risolvere questo problema, è stato deciso di clonare i portafogli: l'ultimo blocco prima della Fork è stato il numero 478.558, pertanto gli utenti in possesso di Bitcoin prima di quel momento hanno ricevuto la medesima quantità di Bitcoin Cash. Facile, no? Questo ha tuttavia dato vita ad un'ulteriore complicazione: il "Replay Attack".

In seguito alla suddivisione, ogni utente possedeva la medesima quantità di Bitcoin e Bitcoin Cash, con la stessa chiave privata ma in due portafogli differenti. Questo significa che, quando si effettuava una transazione, le persone potevano utilizzare una sola chiave privata per effettuare acquisti con due diverse valute. Pertanto il denaro sarebbe stato detratto da entrambi i portafoglio, generando un doppio pagamento.

Sarebbe come entrare in negozio ed acquistare un oggetto, per poi ottenere il medesimo oggetto anche dal negozio accanto. Non ha molto senso, no?

Quindi tutti hanno il doppio dei soldi? Fantastico!

Non proprio. Una volta incrementata la quantità di valuta in circolazione, diminuisce anche il valore di una singola moneta: questo impedisce che si sfrutti una Fork per arricchirsi.

Bitcoin twins in a corridor

Le due valute sono intercambiabili? Assolutamente no! Sono due criptovalute completamente separate l'una dall'altra, ed agiscono in maniera indipendente.

Scopri come acquistare Bitcoin Cash qui.

Differenze

Come se non fosse già abbastanza caotico! Dovevamo scegliere tra Bitcoin, Ethereum, Ripple ed altre criptovalute, ed ora ci sono addirittura due Bitcoin? Quale delle due versioni è migliore?

Sono semplicemente due monete differenti, ed ognuna di esse offre sia vantaggi che svantaggi. Diamo un'occhiata alle principali differenze.

The Mask with Bitcoins

1. Nuovo nome

Ovviamente è cambiato il nome. La parola "Cash" non è un caso: i creatori hanno progettato la criptovalute per essere utilizzata nella vita di tutti i giorni.

2. Vantaggi/Svantaggi

+ Maggior limite della grandezza dei blocchi (8MB). Di conseguenza, più transazioni possono essere elaborate contemporaneamente con costi di commissione minore.

- Il Bitcoin possiede un gran numero di mining pool, ed è pertanto quasi impossibile che un singolo miner possa acquisire abbastanza potenza di calcolo da lanciare un attacco 51%. Al contrario, Bitcoin Cash è fortemente centralizzato: al momento sono infatti presenti 3 mining pool in possesso di oltre il 51% della potenza di calcolo della rete. Si tratta di una situazione potenzialmente pericolosa, specialmente se in futuro la criprovuta diventasse troppo dipendente da queste tre entità.

3. Differenze tecniche

Gli sviluppatori di Bitcoin Cash erano perfettamente consapevoli delle debolezze della propria criptovaluta, ed hanno pertanto apportato delle modifiche per garantire la sicurezza degli utenti.

Funzione

Descrizione

Protezione da Replay e Wipeout 

Bitcoin Cash utilizza un algoritmo di hashing differente da quello del Bitcoin. Pertanto attacchi Replay tra le due Blockchain non sono più possibili.

Scalabilità on-chain

La tecnologia di Bitcoin Cash permette di incrementare dinamicamente la grandezza dei blocchi. Al momento è di 8MB, ma possibile renderla ancora più grande.

Nuove firme di transazione

Bitcoin Cash utilizza una diversa firma di transazione, per distinguersi dal Bitcoin.

Emergency Difficulty Adjustment (EDA)

Un nuovo algoritmo che assicura il corretto funzionamento della rete anche in caso di drammatici cambiamenti al numero di miner. Questo offre maggiore stabilità alla criptovaluta.

Quali fattori influenzano il prezzo di BCH, e perché è impennato a novembre?

Bitcoin Cash è stato annunciato ad agosto 2017, ma l'impennata è avvenuta solo a novembre dello stesso anno. In data 12 novembre il prezzo della criptovaluta si è infatti quasi triplicato, facendo guadagnare a Bitcoin Cash la seconda posizione per capitalizzazione di mercato, dietro al Bitcoin.

Bitcoin Cash price rose twice in November

Bitcoin Cash Price Index

Quali fattori hanno causato l'improvvisa impennata?

  1. Un brutto finesettimana per il Bitcoin. A causa di un abbassamento della potenza di hashing, c'erano circa 10.000 transazioni in attesa nella rete. Di conseguenza, gli utenti si sono spostati su Bitcoin Cash.
  2. Bitcoin Cash ha trovato una soluzione migliore rispetto al SegWit2X adottato dal Bitcoin, risolvendo in tal modo il problema della velocità delle transazioni.
  3. Un'altra funzione che manca al Bitcoin originale è l'algoritmo EDA, che rende la rete più stabile durante i periodi di forte rialzo.

Cosa pensano le persone sveglie riguardo a Bitcoin Cash?

Opinioni ottimistiche

Dan Nathan, fondatore di Risk Reversal Advisors, ha dichiarato:

"Ultimamente compro Bitcoin Cash e Ethereum. Queste due valute hanno ancora margini di rialzo, mentre sembra che il Bitcoin abbia problemi tecnici."

Roger Ver, uno dei più famosi investitori in Bitcoin, crede che Bitcoin Cash sia:

"Il vero Bitcoin, e continuerà ad ottenere sempre maggiore capitalizzazione di mercato, volume di scambi e base di utenti in futuro."

Newspaper with Roger Ver’s portrait

Dr. Garrick Hileman, storico-economista all'Università di Cambridge, afferma:

"Oltre ai profitti finanziari ottenuti dai possessori di Bitcoin con l'avvento di Bitcoin Cash, ci sono altri benefici tecnici, come analizzare le prestazioni di BCH con blocchi da 8MB e che tipologie di utilizzi attirerà questa modifica."

Ken Shishido, predicatore di Bitcoin Cash, è sicuro che:

"Quando BCH verrà maggiormente adottato e le persone si renderanno conto che può essere effettivamente utilizzato per acquistare beni e servizi, il prezzo salirà"

Opinioni pessimistiche

Adam Back, crittografo britannico, spiega:

"Bitcoin ha un vantaggio rispetto a Bitcoin Cash per quanto riguarda la scalabilità a lungo termine, perché a quest'ultimo manca l'infrastruttura necessaria per adottare soluzioni second layer."

Adam Back and Bitcoin

Adam Back

Secondo Michael Graham, il Bitcoin originale potrebbe aver ottenuto fin troppo vantaggio per essere superato:

"Nonostante qualcuno abbia addirittura proclamato che un giorno Bitcoin Cash supererà Bitcoin, non penso che il BTC abbandonerà molto presto la prima posizione."

Opinioni neutrali

Brian Kelly, CEO e fondatore di BKCM LLC, ha dichiarato:

"Credo che sia Bitcoin che Bitcoin Cash siano un'ottima scommessa. Bitcoin è come la base monetaria e Bitcoin Cash è la valuta di transazione, simile a Global M1."