Accenture e Thales presenteranno una soluzione blockchain per le catene di distribuzione aerospaziali

Secondo un comunicato stampa del 16 luglio, Accenture, un'importante società di consulenza con sede a Dublino, ha stretto una partnership con la multinazionale aerospaziale francese Thales Group, per aggiornare le catene di distribuzione degli aeromobili utilizzando la tecnologia blockchain.

Basata su Hyperledger Fabric, la soluzione, che debutterà al Farmborough Airshow del Regno Unito tra il 21 ed il 22 luglio, utilizzerà la tecnologia blockchain in tandem con lo strumento di physically unclonable function (PUF) di Thales per "tracciare e autenticare parti e materiali dell'aeromobile".

"L'industria aerospaziale ha una delle catene di distribuzione più vaste e complesse al mondo", ha dichiarato John Schmidt, direttore generale di Accenture:

"La tecnologia Blockchain offre un modo nuovo, elegante e sicuro per tracciare e rintracciare una miriade di componenti, scoraggiandone la contraffazione e migliorandone le capacità di manutenzione".

Schmidt ha aggiunto che le blockchain potrebbero presto diventare un "soluzione rivoluzionaria" per l'industria aerospaziale, riprendendo i commenti fatti nel 2017 riguardo le capacità della tecnologia di garantire l'autenticità dei prodotti.

L'Hyperledger Fabric continua a trovare impiego in diverse soluzioni, molte delle quali sotto forma di Blockchain IBM, una suite di servizi che aiuta le aziende a implementare la cosiddetta tecnologia distributed ledger (DLT).

Mentre alcuni settori dell'economia mondiale esprimono dei dubbi sull'effettiva utilità della tecnologia blockchain per le imprese, Accenture sembra avere le idee chiare: a giugno, l'azienda ha condotto un'analisi a riguardo, concludendo che l'86% delle società del settore aerospaziale adotterà la tecnologia entro tre anni.