Ancora lievi guadagni per i mercati delle criptovalute, Bitcoin si avvicina a quota 5.250$

Mercoledì, 17 aprile — la maggior parte delle criptovalute della top 20 sono in discreto guadagni rispetto alla giornata di ieri, mentre il Bitcoin (BTC) si avvicina ai 5.250$.

Market visualization courtesy of Coin360

Grafico fornito da Coin360

Bitcoin è in rialzo del 2% rispetto alla giornata di ieri, con un valore di circa 5.242$, secondo CoinMarketCap. A livello settimanale, il suo prezzo è in calo di circa l'1%.

Bitcoin 7-day price chart. Source: CoinMarketCap

Grafico settimanale del valore del Bitcoin. Fonte: CoinMarketCap

Ethereum (ETH) mantiene la sua posizione di seconda criptovaluta per capitalizzazione di mercato, che si aggira intorno ai 17.6 miliardi di dollari. A confronto, Ripple (XRP) ha un market cap di circa 13,9 miliardi di dollari.

I dati di CoinMarketCap mostrano che il valore di ETH è cresciuto dell'1% rispetto a quello delle ultime 24 ore. Al momento della stesura di questo articolo, ETH si aggira sui 167$. A livello settimanale, la moneta ha subito un calo del 7%.

Ethereum 7-day price chart. Source: CoinMarketCap

Grafico settimanale del valore di Ethereum. Fonte: CoinMarketCap

Come segnalato in precedenza da Cointelegraph, l'Enterprise Ethereum Alliance ha lanciato un'iniziativa insieme a diverse aziende importanti, tra cui Accenture e JPMorgan Chase.

XRP ha guadagnato un solido 3% rispetto alla giornata di ieri, e si trova a quota 0,332$. Dando un'occhiata al grafico settimanale, tuttavia, si registra un calo del 7%.

Ripple 7-day price chart. Source: CoinMarketCap

Grafico settimanale del valore di Ripple. Fonte: CoinMarketCap

Tra le criptovalute della top 20, l'unica a registrare guadagni notevoli è Tezos (XTZ), in rialzo di quasi il 10% con un valore di 1,22$.

La capitalizzazione complessiva del mercato si aggira sui 176,9 miliardi di dollari, circa il 3% in meno rispetto a quella registrata nella settimana scorsa.

Intanto, un esponente della banca centrale della Romania ha dichiarato che le criptovalute non rimpiazzeranno il denaro fiat emesso dalle banche centrali.