Bitcoin a quota 3.630$, lievi perdite per le criptovalute principali

Domenica 17 febbraio — la maggior parte delle prime 20 criptovalute sta registrando lievi perdite rispetto alle rispettive quotazioni di ieri. Il Bitcoin (BTC) è di nuovo sceso sotto la soglia dei 3.650$, come mostrano i dati di Coin360.Market visualization from Coin360

Grafico fornito da Coin360.

Al momento della stesura di questo articolo, il Bitcoin è in calo dello 0,18% rispetto alla giornata di ieri, con un valore di 3.631$, dopo un breve picco di 3.680$. Dando un'occhiata al suo grafico settimanale, notiamo che negli ultimi sette giorni la moneta non ha subito variazioni molto significative. Il prezzo attuale è infatti solo leggermente inferiore (-0,3%) rispetto ai 3.643$ registrati domenica scorsa.Bitcoin 7-day price chart. Source: CoinMarketCap

Grafico settimanale del Bitcoin. Fonte: CoinMarketCap

Ethereum (ETH) è di nuovo l'altcoin principale del mercato, grazie alla sua capitalizzazione pari a 13,2 miliardi di dollari. La capitalizzazione della seconda altcoin, Ripple (XRP), si ferma invece a 12,3 miliardi.

La performance registrata oggi da Ethereum è una delle migliori della top 20. Al momento della stesura di questo articolo, ETH si aggira sui 126$, con un guadagno di oltre il 2%. A livello settimanale, la criptovaluta è in rialzo del 7%.

Ethereum 7-day price chart. Source: CoinMarketCap

Grafico settimanale di Ethereum. Fonte: CoinMarketCap

Ripple ha perso lo 0,50% circa, finendo a 0,30$. Negli ultimi sette giorni, XRP ha perso solo l'1%, essendo partita da una quotazione di 0,303$.

Ripple 7-day price chart. Source: CoinMarketCap

Grafico settimanale di Ripple. Fonte: CoinMarketCap

Le uniche criptovalute in verde della top 20 - oltre ad Ethereum - sono Iota (MIOTA), in rialzo dello 0,65%, Neo (NEO), in rialzo del 2,8% e  Maker (MKR), in crescita dell'1,7%.

Durante un'intervista con Cointelegraph, il fondatore e CEO della società di investimenti BKCM LLC Brian Kelly ha dichiarato che "al momento il Bitcoin è sottostimato del 50% circa".