Bitcoin non raggiungerà mai i 50.000$, afferma Peter Schiff

Bitcoin (BTC) non raggiungerà mai i 50.000$: è stato questo l'ultimo attacco alla principale criptovaluta da parte di Peter Schiff, convinto sostenitore dell'oro e storicamente critico nei confronti delle monete digitali.

"Prima o poi l'oro raggiungerà i 5.000$, Bitcoin non arriverà mai a 50.000$"

In un acceso dibattito su Twitter, Schiff ha dichiarato che un futuro l'oro raggiungerà certamente un valore di 5.000$. Ha inoltre criticato le previsioni di Joe Kernen, presentatore della CNBC, il quale ha recentemente consigliato agli spettatori della trasmissione di investire in Bitcoin.

In particolare, Schiff ha affermato:

"Prima della crisi finanziaria del 2008, quando ancora venivo invitato su CNBC, Joe ha criticato il mio consiglio di comprare oro. Joe aveva torto allora, e sbaglia anche adesso essere rialzista su Bitcoin!"

Kernen ha risposto ricordando che anche nel lontano 2012 Schiff aveva sostenuto che il prezzo dell'oro sarebbe arrivato a 5.000$, una previsione che non si è ancora avverata.

Peter Schiff ha quindi dichiarato:

"Lo ammetto, la mia previsione sull'oro a 5.000$ è stata prematura di qualche anno. Ma arriverà a questo prezzo, e anche più in alto. Comunque è troppo tardi per salire sul carro del Bitcoin. Bitcoin è un'altra bolla, proprio come il settore del dot-com e quello immobiliare, ma è difficile rendersene conto fino a che queste bolle non scoppiano.

Anche Tom Lee, fondatore di Fundstrat Global Advisors, si è poi unito alla discussione, definendo "spassosissimo" lo scambio di battute fra i due analisti. Schiff non ha tuttavia trovato questo commento altrettanto divertente:

"Disse colui che piazzò il target di Bitcoin per l'ultimo trimestre del 2018 a 50.000$. La mia previsione sull'oro si è avvicinata molto di più rispetto alla tua su Bitcoin. Se non altro prima o poi l'oro raggiungerà i 5.000$, Bitcoin non arriverà mai a 50.000$."

Lo scorso mese Schiff, in seguito ad un simile dibattito in rete con Anthony Pompliano, fondatore di Morgan Creek Digital, ha ricevuto una considerevole donazione in Bitcoin.

Pompliano aveva innescato la discussione affermando che, nonostante i numerosi commenti negativi, in realtà anche Peter Schiff ha investito BTC. L'uomo ha risposto che si è trattato di un semplice regalo, di appena 100$. Dopodiché Pompliano ha richiesto il suo indirizzo BTC, così da poter raddoppiare tale cifra. Molti altri utenti hanno seguito il suo esempio: attualmente il wallet di Schiff contiene circa 0,21 BTC, equivalenti ad oltre 2.000$. "A questo puntò mi toccherà hodlare e affondare assieme alla nave", aveva scherzosamente commentato Schiff.