Coinbase e Bitfinex implementano l'aggiornamento di scalabilità SegWit

Nella giornata di ieri, sia Coinbase che Bitfinex hanno annunciato di essere pronte at implementare l'aggiornamento di scalabilità Segregated Witness (SegWit) per il Bitcoin (BTC).

In un breve messaggio su Twitter, Coinbase afferma di aver terminato le ultime fasi di verifica per SegWit, e che punta ad un lancio completo dell'aggiornamento entro la prossima settimana. Per quanto riguarda invece Bitfinex, la piattaforma di exchange ha annunciato di aver già implementato SegWit per tutti gli utenti che effettuano scambi in BTC.

Già a dicembre dello scorso anno, Coinbase aveva rivelato di star lavorando all'implementazione di SegWit. Nei primi giorni di febbraio la piattaforma aveva anche pubblicato un annuncio a riguardo, nel quale spiegava di essere entrata nelle fasi finali di testing.

L'aggiornamento SegWit mira a ridurre sia i tempi di transazione che il prezzo delle commissioni per il Bitcoin, due problematiche che gli investitori nella criptovaluta affrontano da ormai moltissimo tempo, specialmente dopo il recente periodo di estrema congestione della rete.

Bitfinex, con sede a Hong Kong, è il quarto servizio di exchange più importante al mondo per volume di scambi, con movimenti di denaro giornalieri per oltre 1,6 miliardi di dollari. Il CTO di Bitfinex Paolo Ardoino ha dichiarato riguardo all'aggiornamento SegWit:

SegWit offre non solo un beneficio immediato per gli utenti, ma rappresenta anche la base per il futuro sviluppo di Bitcoin. Supportando indirizzi SegWit, Bitfinex fa fronte a tre delle principali preoccupazioni degli appassionati di criptovalute: costo delle commissioni, velocità di transazione e capacità complessiva della rete. Siamo lieti di affermare che, grazie a questa implementazione, possiamo offrire ai nostri utenti con Bitcoin tariffe di ritiro il 20% più basse, nonché tempi di transazione più veloci che mai."

Anche l'ultima versione del client di Bitcoin Core, la 0.16.0, distribuita al pubblico in data 15 febbraio, ha implementato il supporto completo all'aggiornamento SegWit.

Joseph Young, collaboratore di Cointelegraph, ha espresso su Twitter il proprio parere positivo riguardo all'odierno annuncio di Coinbase, definendolo "roba buona!" e sottolineando la sua importanza per l'adozione globale di SegWit nella rete Bitcoin: