Adam White, a capo della piattaforma per investitori istituzionali di Coinbase, lascia la compagnia

Coinbase, il più importante exchange di criptovalute degli Stati Uniti, ha annunciato che Adam White, a capo della piattaforma per investitori istituzionali, lascerà la compagnia. La notizia è stata recentemente riportata dal portale d'informazione Bloomberg.

Adam White è stato il quinto dipendente mai assunto da Coinbase: l'uomo si è infatti unito all'azienda "nel 2013, quando i fondatori vivevano ancora in un monolocale e il Bitcoin veniva scambiato per circa 200$". 

L'ultimo ruolo ricoperto da White è stato quello di vicepresidente e direttore generale del business istituzionale. Quest'anno Coinbase ha lanciato una serie di prodotti destinati proprio alle grandi corporazioni, come servizi di custodia e un fondo indicizzato, allo scopo di "sbloccare 10 miliardi di dollari in investimenti istituzionali fino ad oggi rimasti in disparte".

Nonostante White si sia rifiutato di rilasciare commenti sulle proprie dimissioni, un rappresentante della compagnia ha affermato:

"Siamo molto dispiaciuti di vederlo andare via, ma al tempo stesso confidiamo nell'abilità del gruppo di continuare a mettere in pratica la sua visione: rendere Coinbase il miglior servizio per lo scambio di criptovalute da parte degli investitori istituzionali".

Anche il CEO Brian Armstrong ha rilasciato un commento:

"Negli ultimi cinque anni, Adam ci ha aiutato a trasformare il nostro exchange nella più importante piattaforma per lo scambio di criptovalute degli Stati Uniti. Il suo contributo è stato fondamentale per la crescita globale di Coinbase".

Coinbase ha inoltre annunciato che sarà Jonathan Kellner, ex direttore esecutivo di Instinet, a prendere il posto di White all'interno dell'azienda.