La società dietro Zcash ha registrato delle perdite nel Q1 2019

Electric Coin Company (ECC), la società dietro la privacy-coin Zcash (ZEC), ha subito delle perdite finanziarie nel primo trimestre del 2019.

Secondo il rapporto per il Q3 2019 pubblicato il 29 agosto, la società ha operato con un deficit medio mensile di 186.000$ durante il primo trimestre dell'anno.

Secondo il documento, la società ha ricevuto 6.157 ZEC al mese e 2.000 ZEC per i compensi dei dipendenti. Considerando il prezzo medio delle monete in quell'arco di tempo, la somma equivale a circa 449.000$. Le spese mensili dell'azienda, invece, erano "circa 635.000$, tra cui i compensi per i dipendenti pagati in ZEC al prezzo [...] di circa 55$". Tuttavia, dalla fine del primo trimestre alla data di pubblicazione del documento, il capitale dell'azienda è aumentato:

"L'importo finale del primo trimestre dell'azienda in USD e Zcash era di circa 5,2 milioni di dollari. La società possiede attualmente circa 6,4 milioni di dollari in USD e Zcash."

ECC è alla ricerca di fondi

Zooko Wilcox, CEO di Electric Coin Company e cofondatore di Zcash ha discusso la possibilità di rinnovare il fondo di sviluppo ZEC in una lettera pubblicata a luglio.

Come riportato da Cointelegraph, i clienti di Coinbase con sede nel Regno Unito sono stati informati che l'exchange abbandonerà presto il supporto a Zcash.