L'exchange Bittrex bloccherà il trading di 32 criptovalute agli utenti statunitensi

Il popolare exchange di criptovalute Bittrex ha annunciato che bloccherà il trading di 32 criptovalute per gli utenti residenti negli Stati Uniti. La notizia è stata confermata all'interno di un post pubblicato sul blog ufficiale: l'azienda spiega che, a partire dal 21 giugno, i trader statunitensi non potranno più accedere a monete come QTUMSTORJ.

Quando la nuova politica entrerà definitivamente in vigore, i residenti negli Stati Uniti non potranno più acquistare o vendere le criptovalute selezionate, e tutti gli ordini ancora aperti verranno automaticamente cancellati. Le monete verranno inoltre trasferite sulla piattaforma Bittrex International:

"I clienti statunitensi possono prelevare o continuare a mantenere i token/monete interessati sul wallet di Bittrex, fintanto che Bittrex International supporterà i mercati di questi token/monete."

Bittrex International è una filiale dell'azienda con sede in Europa, che consente il trading dei token non disponibili sulle altre piattaforme della compagnia. A marzo di quest'anno, Bittrex ha annunciato la cancellazione della propria Initial Exchange Offering, che sarebbe stata tenuta proprio su Bittrex International.