Mercati delle criptovalute stabili, Bitcoin a quota 6.480$

Giovedì, 23 ottobre: i mercati delle criptovalute continuano a rimanere stabili, con variazioni che secondo CoinMarketCap si aggirano perlopiù sul punto percentuale.

Grafico fornito da Coin360

Il Bitcoin (BTC) è in rialzo di appena lo 0,08% rispetto alle ultime 24 ore, e al momento della stesura di questo articolo è scambiato a 6.487,77$. Oggi la criptovaluta più famosa al mondo al toccato un minimo di 6.454$ e un massimo di 6.506$. Sul grafico settimanale il Bitcoin ha perso circa l'1,7%, ritornando ai lvelli del 19 ottobre.

Grafico giornaliero del Bitcoin. Fonte: Bitcoin Price Index di Cointelegraph

Ethereum (ETH), la seconda criptovaluta in termini di capitalizzazione di mercato, ha guadagnato il 2,95% rispetto a ieri, finendo a quota 206$. L'altcoin ha registrato il suo record settimanale il 16 ottobre, quando ha toccato i 210$.

Grafico giornaliero di Ethereum. Fonte: Ethereum Price Index di Cointelegraph

Ripple (XRP), la terza criptovaluta in termini di capitalizzazione, ha subito delle lievi perdite. La moneta è in ribasso dello 0,52%, con una quotazione di 0,46$. Sul grafico settimanale, la criptovaluta ha perso circa il 6%.

Grafico giornaliero di Ripple. Fonte: Ripple Price Index di Cointelegraph

La capitalizzazione complessiva del mercato si aggira sui 209 mld di dollari. Negli ultimi sette giorni tale valore è rimasto pressoché stabile, toccando un massimo di 212$.

Il volume giornaliero delle transazioni è pari a circa 10 mld di dollari. Pare che CoinMarketCap abbia rimosso alcune criptovalute dal suo indice: il numero totale di monete sul portale è sceso da 2112 a 2056.

Grafico settimanale della capitalizzazione complessiva del mercato. Fonte: CoinMarketCap

Tra le monete della top 20 spicca VeChain (VET), la diciannovesima criptovaluta in termini di capitalizzazione, in rialzo del 6,85% con una quotazione di 0,011$.