Mercati in rosso, Bitcoin a 8.100$. Unica eccezione Bitcoin SV, che impenna di quasi il 6%

Dopo continue oscillazioni fra gli 8.300 e gli 8.200 dollari, nelle scorse ore Bitcoin (BTC) ha registrato una nuova contrazione.

Resoconto di mercato

Panoramica dei mercati. Fonte: Coin360

Al momento della stesura di questo articolo Bitcoin viene scambiato per circa 8.129$, in calo di quasi il 2% rispetto alla giornata di ieri. Una contrazione settimanale notevole, specialmente se si compara il valore attuale al picco di 8.714$ toccato venerdì scorso.

Secondo FilbFilb, collaboratore di Cointelegraph, i ribassi non sono ancora terminati: assisteremo ad un nuovo test del supporto a 8.000$. Ciononostante il prezzo di BTC rimane superiore del 120% rispetto ad inizio anno, quando la criptovaluta oscillava attorno a quota 3.000$.

Grafico BTC

Grafico dei movimenti settimanali di Bitcoin. Fonte: Coin360

Movimenti simili anche per Ether (ETH), la seconda criptovaluta più importante per capitalizzazione, il cui valore è scivolato sotto quota 180$ in seguito ad una contrazione giornaliera del 2%.

Grafico ETH

Grafico dei movimenti settimanali di Ether. Fonte: Coin360

Perdite leggermente inferiori per XRP, in calo del 0,79% rispetto a ieri e con un valore di 0,2886$ per moneta.

Grafico XRP

Grafico dei movimenti settimanali di XRP. Fonte: Coin360

Negative anche le altcoin, ma impenna BSV

Contrazioni in alcuni casi notevoli per il resto del mercato. EOS ha perso quasi il 5% del proprio valore, mentre Tron (TRX) e Cardano (ADA) sono in rosso rispettivamente del 4,38% e 4,32%.

L'unica eccezione è Bitcoin SV (BSV), che ha superato la barriera dei 90$ grazie ad un incremento giornaliero del 5,85%.

Continua a diminuire la capitalizzazione complessiva di tutte le criptovalute, ora a 221 miliardi di dollari, della quale Bitcoin rappresenta il 66,3% del totale.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI PRINCIPALI MERCATI DELLE CRIPTOVALUTE CON GLI INDICI DI COINTELEGRAPH