CryptoCompare lancia una classifica dei 100 migliori exchange di criptovalute al mondo

CryptoCompare, un importante provider di dati sui mercati delle criptovalute, ha lanciato una classifica dei 100 migliori exchange al mondo, al fine di offrire agli utenti del settore "una fonte completa e affidabile di informazioni sulle migliori piattaforme di scambio."

Il motivo che ha portato al lancio del nuovo prodotto è molto semplice: negli ultimi mesi numerose ricerche hanno svelato che una quantità significativa di exchange utilizza strategie illecite, come spoofing e wash trading, per incrementare artificialmente i propri volumi di scambio.

All'interno del comunicato stampa, l'azienda spiega:

"Il problema continua a peggiorare. Negli ultimi 12 mesi gli exchange di bassa qualità (vale a dire classificati fra C ed F) hanno incrementato le proprie quote di mercato del 30%. "

Per far fronte a questa problematica, CryptoCompare ha progettato il proprio Exchange Benchmark adottando un approccio non soltanto quantitativo, vale a dire basato sui dati degli scambi e degli order book, ma anche qualitativo, che prende in considerazione il rispetto delle normative.

Sulla base di tali parametri e analizzando i dati dello scorso mese, CryptoCompare ha svelato i dieci exchange di criptovalute a suo parere più affidabili dell'industria. In ordine: Coinbase, Poloniex, Bitstamp, bitFlyer, Liquid, itBit, Kraken, Binance, Gemini e Bithumb.

Questa settimana NASDAQ, il secondo mercato borsistico più importante al mondo, ha stretto una collaborazione con CryptoCompare per la realizzazione di un nuovo prodotto destinato agli investitori istituzionali. Il "Nasdaq/CryptoCompare Aggregate Crypto Reference Prices" verrà reso disponibile sulla piattaforma Qandl di NASDAQ, e avrà lo scopo di fornire dati affidabili sulle criptovalute ad oltre 400.000 professionisti della finanza.