Il servizio di elaborazione di pagamenti crypto BitPay aggiunge il supporto a Ether

Il servizio di elaborazione di pagamenti BitPay ha aggiunto il supporto ad Ether (ETH), la seconda criptovaluta più grande per capitalizzazione di mercato.

Secondo un comunicato stampa pubblicato il 16 settembre, le aziende che utilizzano BitPay per l'elaborazione dei pagamenti potranno ora accettare Ether senza dover applicare alcun componente aggiuntivo. BitPay ha anche permesso agli utenti di archiviare e utilizzare Ether in un apposito wallet e ai possessori delle carte Visa prepagate di BitPay di ricaricare le loro carte di debito.

Ether si unisce a Bitcoin e Bitcoin Cash

Lanciato nel 2011, BitPay consente di elaborare pagamenti in Bitcoin (BTC), Bitcoin Cash (BCH) e ora anche Ether. Il sistema converte tutte le valute in moneta digitale e viceversa. Ad oggi, il servizio elaborato quasi 3 miliardi di dollari di pagamenti. Commentando lo sviluppo il cofondatore di Ethereum Vitalik Buterin ha dichiarato:

"È emozionante vedere BitPay aprire la strada all'integrazione di Ethereum nei sistemi di pagamento globali. [...] Ciò apre veramente un nuovo mondo di possibilità per l'ecosistema Ethereum e insieme possiamo continuare a essere un innovatore leader per quanto riguarda l'utilizzo delle criptovalute nel mondo reale."

Misure di sicurezza e restrizioni di pagamento

Negli ultimi mesi, BitPay ha intensificato le sue misure di sicurezza. A fine agosto, la società ha introdotto delle nuove misure di verifica dell'identità per determinati pagamenti, rimborsi e transazioni di alto valore. L'azienda richiede ora che gli utenti vengano sottoposti a un processo di verifica unico che prevede l'inserimento di diversi dati, come il Social Security Number o il numero di passaporto, nonché una foto identificativa.

Sempre ad agosto, BitPay ha rifiutato una donazione da 100.000$ diretta ad Amazon Watch, un ente di beneficenza della foresta amazzonica, in quanto eccedeva il limite di pagamento massimo.

A settembre, Tom Grundy, fondatore di Hong Kong Free Press, ha dichiarato che BitPay ha bloccato le donazioni dirette verso Hong Kong per diverse settimane.