La società blockchain di Deutsche Telekom stringe una partnership con un'agenzia governativa maltese

Malta Enterprise, l'agenzia governativa maltese a supporto dello sviluppo aziendale, ha firmato un protocollo d'intesa con la società di servizi Blockchain-as-a-Service T-Systems. Ad annunciarlo è stata la società madre Deutsche Telekom il 30 ottobre.

Deutsche Telekom ha lanciato il suo ecosistema blockchain GBE alla fine del mese scorso, come riportato da Cointelegraph Germany. Ora, l'agenzia maltese diventerà il primo partner di T-System ad ottenere l'accesso a GBE, che può essere utilizzato per tracciare la catena del valore di un prodotto sin dalle materie prime alla consegna.

La Malta Digital Innovation Authority certificherà le aziende che utilizzano il GBE di T-System

La collaborazione prevede anche l'istituzione di un acceleratore tecnologico chiamato Malta Innovation Hub, che supporterà lo sviluppo su Ethereum, Hyperledger e la piattaforma Corda di R3, oltre a fornire supporto per la revisione e il test dei progetti.

Kurt Farugia, CEO di Malta Enterprise, ha commentato:

“Questa partnership con T-Systems ci offrirà un ulteriore vantaggio competitivo sulle altre giurisdizioni, fornendo al contempo un valore aggiunto all'ecosistema blockchain già consolidato. [...] Le aziende che utilizzano i servizi GBE di T-System avranno una certificazione per il loro progetto da parte della Malta Digital Innovation Authority. "

Malta si sta affermando sempre di più come hub mondiale per la tecnologia blockchain, come illustrato da Cointelegraph in un documentario speciale.

Nel frattempo, l'isola continua ad attrarre le aziende del settore crypto: ben 21 exchange di criptovalute hanno richiesto una licenza ai sensi del Virtual Financial Assets Act presso l'Autorità per i servizi finanziari maltese.