Il servizio clienti di Calibra si baserà sull'intelligenza artificiale

Facebook ha acquisito Servicefriend, start-up specializzata nella realizzazione di chat-bot basati sull'intelligenza artificiale, per il servizio clienti di Calibra, il portafoglio digitale di Libra. Gli utenti potranno interagire con il wallet tramite i popolari servizi di messaggistica WhatsApp e Messenger, oppure utilizzando un'applicazione apposita.

Il servizio clienti di Calibra sarà basato sull'intelligenza artificiale

Secondo quanto riportato dal portale d'informazione The Marker, Servicefriend offre un servizio di intelligenza artificiale tramite chat, capace di imitare l'intelletto, la comprensione e l'empatia di un reale essere umano, a tal punto che i clienti non si renderanno conto di star interagendo con un bot.

Sul proprio sito web, l'azienda afferma:

"Siamo emozionati di annunciare che Servicefriend sta passando al prossimo capitolo del proprio emozionante viaggio. Nel corso degli ultimi quattro anni siamo riusciti a farci notare, realizzando una piattaforma straordinaria per i brand, capace di offrire esperienze straordinarie su larga scala tramite WhatsApp e Messenger.

La nostra missione è quella di rivoluzionare il modo in cui i business interagiscono con le persone, permettendo al tempo stesso ai clienti di comunicare con le aziende in maniera diretta, come farebbero con un amico."

Calibra non sarà disponibile in alcuni mercati chiave

Pare che il wallet Calibra di Facebook non sarà disponibile in alcuni dei mercati più importanti per il social network, fra i quali anche quello indiano. Un portavoce dell'azienda ha infatti annunciato:

"La blockchain Libra sarà globale, ma spetterà ai provider dei wallet stabilire dove opereranno e dove invece no. Calibra non sarà disponibile nei paesi sanzionati dagli Stati Uniti o in quei paesi che vietano le criptovalute."