Completato il primissimo scambio di beni totalmente su Blockchain tra Cina e Singapore

Stando a quanto riportato in data 2 aprile da Reuters, una filiale di Sinochem Corporation, una delle quattro più importanti compagnie petrolifere di proprietà del governo cinese, ha completato la prima spedizione di benzina dalla Cina al Singapore utilizzando la tecnologia Blockchain.

Sinochem Energy Technology ha inviato un carico da Quanzhou a Singapore, affermando che questa è stata "la prima volta che applicazioni Blockchain siano state utilizzate da tutti i partecipanti chiave in un processo di scambio".

A dicembre dello scorso anno, la medesima azienda aveva inoltre completato la "prima importazione di petrolio greggio" sfruttando la Blockchain, ha spiegato Reuters.

La tecnologia Blockchain è stata ben accolta dall'industria delle spedizioni. A gennaio di quest'anno, è stato infatti completato il primo scambio agricolo tra Stati Uniti e Cina sfruttando tale tecnologia. La spedizione, che ha coinvolto cinque diverse entità, è stata portata a termine sfruttando la piattaforma Easy Trading Connect per la consegna di un carico di semi di soia. Anche il colosso della distribuzione JD.com è interessato all'implementazione della Blockchain, per monitorare gli ordini e garantire la qualità dei prodotti.

A marzo, la US Patent and Trademark Office (USPTO) ha pubblicato un brevetto presentato dalla multinazionale Walmart per un sistema che permetta di tracciare contenuto, condizioni ambientali e ubicazione dei pacchi su una rete Blockchain.