HSBC India completa una transazione su blockchain con il colosso indiano RIL

Secondo quanto riportato dal The Hindu Business, la divisione indiana della famosa società di servizi bancari e finanziari HSBC e il colosso Reliance Industries (RIL) hanno completato un'operazione finanziaria su blockchain.

L'operazione consiste in una lettera di credito (LC), la prima su blockchain in India, ed ha comportato l'esportazione da parte di RIL al cliente statunitense Tricon Energy, che ha ridotto a sufficienza sia i tempi che i costi dell'elaborazione del documento. Il nuovo sistema rappresenta un significativo miglioramento nelle interazioni del mercato globale delle esportazioni, riunendo tutte le parti su un'unica piattaforma, osserva The Hindu Business Line.

Secondo l'articolo, la soluzione è stata implementata attraverso l'integrazione della tecnologia blockchain in una piattaforma di fatturazione elettronica (eBL) soprannominata Bolero. Introdotto per la prima volta a novembre 2016, il sistema Bolero eBL consente l'emissione e la gestione di fatture elettroniche e il trasferimento digitale di titoli di merci dal venditore all'acquirente.

Srikanth Venkatachari, Chief Financial Officer di RIL, ha dichiarato che tramite l'implementazione della blockchain si può ridurre il tempo richiesto per la gestione della documentazione di esportazione da "sette/dieci giorni a meno di un giorno".

Questa settimana, un gruppo di importanti banche globali, tra cui HSBC, BNP Paribas e Standard Chartered, ha lanciato una piattaforma blockchain pensata per il finanziamento delle transazioni internazionali. La piattaforma, denominata eTrade Connect, è in grado di ridurre il tempo necessario per approvare le richieste di prestiti commerciali da 36 a quattro ore.

A maggio, il quotidiano internazionale Financial Times ha segnalato il completamento della prima transazione finanziaria su blockchain da parte di HSBC. Essa consisteva in una LC per il conglomerato agroalimentare statunitense Cargill.