Il marchio di orologi di lusso Hublot rivela un nuovo modello, acquistabile solo in Bitcoin

Il brand di orologi di lusso Hublot ha annunciato ufficialmente il suo nuovo orologio chiamato "Big Bang Blockchain". Il nuovo modello è stato rilasciato per commemorare il decimo anniversario del Bitcoin (BTC).

Secondo l'annuncio di Hublot, l'orologio sarà prodotto in tiratura limitata a 210 pezzi, e potrà essere acquistato unicamente in BTC. Il numero di unità prodotte simboleggia il fatto che il numero di bitcoin totali non supererà mai i 21 milioni.

Per promuovere e vendere il modello, Hublot ha stretto una partnership con Octagon Strategy Limited (OSL), un'importante società asiatica di brokeraggio di asset digitali, che aiuterà a elaborare i dati dei clienti durante la prevendita.

Per acquistare un Big Bang Blockchain, i clienti dovranno registrarsi su un sito web dedicato. OSL confermerà quindi i dati e invierà i dettagli del pagamento tramite e-mail. Il nuovo orologio di Hublot sarà consegnato agli acquirenti all'inizio del 2019.

La compagnia svizzera ha anche reso omaggio alla tecnologia blockchain, definendola "una rivoluzione nel sistema finanziario". Hublot ha inoltre spiegato l'importanza della decentralizzazione:

"Permettendo la distribuzione delle informazioni digitali, la tecnologia blockchain costituisce la spina dorsale di un nuovo tipo di Internet. Apprezzata e riconosciuta per la sua originalità, essa è considerata uno degli strumenti di trading più potenti e in più rapida crescita, per non parlare dei suoi infiniti impieghi in diversi aspetti che rivoluzioneranno le norme dell'industria e del commercio."

Il marchio svizzero non è l'unico a commemorare l'imminente anniversario del Bitcoin. Ad esempio, una galleria d'arte di Parigi ha annunciato una mostra chiamata Bitcoin Art (R)evolution che ha l'obiettivo di "illustrare il potenziale delle criptovalute".

Secondo un comunicato stampa, ogni articolo dell'evento può essere acquistato sia con BTC che con altre criptovalute (LitecoinMoneroEthereum).

Il Bitcoin è nato nel 2008, al culmine della crisi finanziaria globale, quando è stato pubblicato un white paper scritto dal famigerato Satoshi Nakamoto.

Il white paper, intitolato "Bitcoin: A Peer-to-Peer Electronic Cash System", è stato pubblicato su bitcoin.org il 31 ottobre, una data che è universalmente considerata come il giorno della nascita del BTC, anche se il primo bitcoin vero e proprio è stato minato il 3 gennaio del 2009.

Nei quasi dieci anni trascorsi dalla creazione del primo blocco di Bitcoin, molti hanno proclamato "morta" la criptovaluta, più di 300 volte. Tuttavia, il BTC rimane la criptovaluta più popolare al mondo, con una capitalizzazione di mercato che secondo CoinMarketCap ammonta a 115 mld di dollari.