Coinbase 'esplora' l'integrazione di XRP, ADA, EOS e molte altre criptovalute

Il popolare exchange statunitense Coinbase sta "esplorando" la possibilità di integrare 30 nuove criptovalute sulla propria piattaforma. Fra queste spiccano Ripple (XRP), EOS e Cardano (ADA), ma sono presenti anche altri nomi di spessore come NEO e Tezos (XTZ).

All'interno di un recente comunicato stampa, la compagnia ha affermato che "lavorerà a stretto contatto con banche e organi di regolamentazione locali per supportare queste valute nel maggior numero di giurisdizioni possibile".

List of cryptocurrencies Coinbase is considering to add

Lista delle criptovalute attualmente analizzate da Coinbase. Fonte: blog.coinbase.com

Coinbase ha sottolineato che la presenza di una moneta in questa lista non garantisce il futuro supporto da parte della piattaforma, in quanto durante il periodo di valutazione potrebbero saltar fuori problemi e limitazioni di vario genere:

"L'aggiunta di una nuova moneta richiede un notevole lavoro di approfondimento, sia da un punto di vista tecnico che legale. Non possiamo garantire che abiliteremo il trading per tutte le valute da noi esaminate. Per alcuni di questi asset potremmo inoltre abilitare soltanto le opzioni di vendita e acquisto, senza consentire agli utenti di inviare e ricevere fondi su un wallet locale".

A settembre di quest'anno Coinbase aveva annunciato un nuovo processo di valutazione, che avrebbe consentito di incrementare esponenzialmente il numero di monete supportate dalla piattaforma. 

Lo scorso mese Coinbase Wallet ha ufficialmente implementato il supporto per Ethereum Classic (ETC).