OKEx rimuoverà un'altra serie di coppie di trading per "scarsa liquidità"

In un post pubblicato il 27 novembre, il famoso exchange di criptovalute di Hong Kong OKEx ha annunciato la rimozione di una seconda serie di coppie di trading a causa della "scarsa liquidità"

L'exchange, che aveva annunciato il delisting di alcuni token già ad ottobre rimuovendone una parte a fine mese, taglierà ora altre 49 coppie di trading dal suo registro degli ordini.

L'obiettivo di questa mossa, recita l'annuncio, è quello di "creare un ambiente di trading solido e offrire agli utenti la migliore esperienza di trading".

Alcuni asset perderanno determinate coppie di trading, mentre i prelievi di ben 26 token verranno sospesi del tutto a partire dalle 05:00 CET del 30 novembre.

Spiegando le ragioni dietro tale scelta, OKEx ha dichiarato di agire per "proteggere gli interessi dei suoi utenti", aggiungendo:

"Monitoreremo rigorosamente tutti i progetti elencati e implementeremo il meccanismo di delisting/hiding per i progetti non conformi quando necessario."

OKEx è attualmente il secondo exchange di criptovalute al mondo per volume di transazioni, superato solo da Binance.

Tempo fa, l'azienda ha deciso di aggiungere una serie di nuovi token sotto forma di stablecoin, di cui quattro hanno già debuttato il mese scorso.