Poloniex "acquisisce" il principale DEX di Tron

La piattaforma di trading Poloniex controlla ora il più grande exchange decentralizzato (DEX) sul network blockchain Tron (TRX).

Come confermato il 29 novembre da Justin Sun, CEO di Tron, d'ora in avanti Poloniex opererà su TRX Market con il nome di "Poloni DEX". 

Poloniex 'acquisisce' un exchange decentralizzato

La notizia arriva ad un mese dalla decisione di Poloniex di abbandonare Circle per fondare una nuova azienda indipendente, così da poter meglio affrontare gli ostacoli normativi presenti negli Stati Uniti.

Secondo Sun, Poloniex avrebbe "acquisito" TRX Market, ma non conosciamo ancora i dettagli dell'accordo e il valore generato grazie a questo affare.

 

"Per preservare lo sviluppo di TRX Market a lungo termine, il gruppo ha accettato l’offerta di acquisizione da parte di Poloniex e lo rinominerà Poloni DEX: ossia diventerà un exchange decentralizzato basato su Poloniex. Il sito web ufficiale è stato modificato in poloniex.org", si legge in un post pubblicato sul blog di Poloniex il 27 novembre. 

TRX Market funge da exchange senza funzioni di custodia, che non impone quindi agli utenti di conservare i propri fondi in un wallet centralizzato. 

La reazione della comunità

La reazione della comunità alle parole di Sun appare incerta. Mati Greenspan, analista di mercato presso la piattaforma di trading eToro, si interroga sulla modalità in cui uno strumento per definizione decentralizzato possa essere sottoposto al controllo esterno.

Poloniex ha comunque promesso benefici a lungo termine per Tron in seguito all’acquisizione:

"Questa acquisizione sarà un passo molto importante per l’ambiente TRON, in quanto determina la fiducia del settore degli exchange e il riconoscimento di TRON."

Questa settimana Sun ha promesso una donazione da un milione di dollari ad un fondo ideato per contrastare la pubblicità negativa ai danni delle imprese impegnate nel settore crypto. L'idea iniziale è stata condivisa da Zhao Changpeng, CEO di Binance, in seguito ad una notizia falsa pubblicata su The Block riguardante proprio Binance.