Ripple ha raddoppiato i profitti generati dalla vendita di XRP durante il terzo trimestre

La compagnia statunitense Ripple ha rivelato che i profitti generati dalla vendita di token XRP sono raddoppiati durante il terzo trimestre di quest'anno rispetto al trimestre precedente.

Secondo quanto riportato all'interno del resoconto "Q3 2018 XRP Markets Report", tra luglio e settembre Ripple ha generato 163,33 milioni di dollari dalla vendita di XRP, più del doppio rispetto ai 73,53 milioni ottenuti nel trimestre precedente. Tali vendite sono state distribuite tra la stessa Ripple e la filiale XRP II LLC, che ha registrato un profitto di 98,06 e 65,27 milioni.

Sales Summary Chart. Source: Ripple

Grafico delle vendite complessive. Fonte: Ripple

Per quanto riguarda i risultati year-over-year, nel medesimo trimestre del 2017 XRP II LLC aveva generato 19,6 milioni di dollari grazie alla vendita diretta di XRP, e 32,6 milioni grazie a quella programmatica. 

Ripple ha inoltre sottolineato che la volatilità di XRP è stata decisamente modesta durante gran parte del terzo trimestre di quest'anno, registrando un forte incremento nelle ultime due settimane che ha fatto impennare i prezzi.

Lo scorso mese Ripple ha annunciato che guiderà un gruppo di start-up operanti nel settore delle criptovalute per fare pressione su legislatori e organismi di regolamentazione finanziaria. Tale gruppo, chiamato Securing America’s Internet of Value Coalition, mira ad addolcire la posizione del governo al fine di incoraggiare l'innovazione e sostenere la concorrenza nell'ecosistema.

Al momento Ripple viene scambiato per circa 0,457$, con una capitalizzazione di mercato pari a 18,4 miliardi di dollari.