CEO di ShapeShift: Bitcoin non diverrà un asset da mille miliardi di dollari senza volatilità e speculazione

Il CEO di ShapeShift, piattaforma per il trading di criptovalute, ha affermato durante un'intervista recentemente trasmessa su Bloomberg TV che le bolle finanziarie sono fondamentali per la crescita dell'industria.

Erik Voorhees sostiene infatti che la volatilità che caratterizza sia Bitcoin (BTC) che le altre monete digitali è un fenomeno necessario per garantire il successo di un asset nascente.

"Ci devono essere le bolle nel settore delle criptovalute, perché le criptovalute stanno conquistando il mondo. I mercati non avanzeranno del 5% ogni mese, all'infinito", ha spiegato l'uomo. "Se così fosse, basandosi su queste informazioni le persone inizierebbero ad acquistare le monete digitali... e si trasformerebbe comunque in una bolla."

Ha poi continuato:

"Non è possibile trasformare un asset che vale praticamente zero in uno con capitalizzazione di migliaia di miliardi di dollari senza speculazione, volatilità e bolle cicliche."

Per quanto riguarda la recente crescita di Bitcoin, che ha temporaneamente portato il valore della criptovaluta ad oltre 8.300$, Voorhees non è riuscito ad identificare il motivo del rinnovato ottimismo dei mercati. A suo parere si è trattata di una semplice coincidenza: molti trader sono contemporaneamente arrivati alla conclusione che la moneta aveva finalmente raggiunto il proprio bottom.