TradingView aggiunge il supporto all'indice HB10 di Huobi

L'indice HB10 dell'exchange di criptovalute Huobi è stato quotato su TradingView, una famosa piattaforma di analisi e dati finanziari per trader e investitori. La notizia è stata annunciata in un comunicato stampa di Huobi pubblicato il 4 marzo.

HB10 rappresenta un fondo che comprende le nove principali valute digitali in termini di volume di scambio, ed è stato lanciato l'anno scorso attraverso la piattaforma Huobi Pro. L'obiettivo di HB10 è quello di "aiutare gli utenti ad ottenere un'esposizione al mercato degli asset digitali con un esborso di capitale relativamente ridotto, e fornire loro una maggiore diversificazione attraverso le monete delle coppie di trading che costituiscono l'indice".

Secondo l'annuncio, insieme al supporto ad HB10, TradingView ha anche aggiunto tutte le coppie di trading coin-to-coin di Huobi, per consentire agli utenti di essere coinvolti nell'arbitraggio e in altre forme di trading.

Secondo Livio Weng, CEO di Huobi Global, la mossa rappresenta un ulteriore passo verso l'adozione delle criptovalute. Weng ha inoltre precisato: "Questo è solo l'inizio. Man mano che ulteriori monete e coppie vengono aggiunte a Huobi Global, appariranno anche su TradingView. "

Il mese scorso, Huobi Global ha lanciato il supporto a Tether (USDT) - una stablecoin basata sulla blockchain di Ethereum (ETH) e ancorata al dollaro USA. Huobi ha quindi iniziato ad offrire servizi di deposito e prelievo di USDT, sia nella forma Omni Layer Protocol basata su Bitcoin (BTC) che nella versione più recente basata sullo standard ERC20.

Poco tempo prima, Huobi.com, il partner statunitense di Huobi, ha lanciato i suoi servizi di trading fiat-cripto, con il supporto iniziale delle tre criptovalute BTC, ETH e USDT, oltre al supporto di depositi e prelievi in ​​dollari statunitensi.