Dopo la partnership con Samsung, la rete Tron supera i 4 milioni di account

Il numero totale degli account generati sulla rete blockchain Tron ha superato i 4 milioni. A confermarlo è stato il CEO Justin Sun.

4 milioni di utenti attivi?

In un tweet del 4 novembre, il sito web di monitoraggio TRONSCAN ha annunciato che il numero totale degli account della rete ha raggiunto i 4,015 milioni, cifra poi ribadita da Justin Sun.

I numeri non ci dicono tuttavia se un account è in uso o inattivo e, nel secondo caso, se l'inattività è permanente o meno.

Nel caso di Bitcoin (BTC), i numerosi tool esistenti che misurano l'attività degli account producono risultati diversi tra loro. Secondo Blockchain, gli account giornalieri attivi l'1 novembre erano poco più di 463.000.

Per Tron, il numero degli account attivi giornalieri sarà, ovviamente, più piccolo di quello degli account creati sin dalla nascita del network. Tuttavia, nelle ultime settimane, milioni di Tether sono stati spostati dalla blockchain di Ethereum a quella di Tron.

L'effetto di Samsung sui prezzi

Sun ha dedicato notevoli risorse all'ampliamento del profilo di Tron e del suo token nativo, TRX. Come riportato da Cointelegraph, tale impegno ha però attirato l'attenzione delle autorità cinesi.

Tuttavia, i progressi continuano, e il colosso sudcoreano Samsung ha aggiunto Tron al suo app store decentralizzato alla fine del mese scorso. In passato, Sun aveva alluso all'iniziativa descrivendola come un accordo con un "megacorporazione da 100 miliardi di dollari".

Attualmente, TRX è l'undicesima criptovaluta per capitalizzazione di mercato, con un valore che si aggira intorno agli 0,02$. L'accordo Samsung ha fatto salire la quotazione della coppia TRX/USD di oltre il 30%.

Secondo alcuni rumor, Sun era in lizza per l'acquisizione dell'exchange di criptovalute Poloniex, cosa che il CEO ha però successivamente ha negato.