'Independence Day' di TRON: attivato ufficialmente il mainnet della criptovaluta

TRON (TRX), la decima criptovaluta più importante con un capitalizzazione di mercato pari a 2,7 milioni di dollari, ha recentemente attivato il suo mainnet dopo il passaggio ad una blockchain pubblica e indipendente.

Denominato "Independence Day" dalla TRON Foundation, il 25 giugno segna il giorno nel quale TRON abbandona ufficialmente la rete Ethereum (ETH). Durante il periodo di transazione, gli sviluppatori hanno speso ben quattro settimane per assicurarsi che tutti gli investitori riuscissero a spostare i propri token ERC-20 sul nuovo network.

I token ERC-20 sono stati progettati per essere utilizzati unicamente all'interno della rete Ethereum. Nonostante la tecnologia renda la creazione di nuovi token estremamente semplice, in alcuni casi i fondi vengono erroneamente distrutti se utilizzati per il pagamento di contratti intelligenti. Per risolvere questo problema, la comunità sta lavorando ad un nuovo standard: ERC-223.

Justin Sun, fondatore della TRON Foundation, ha dichiarato su Twitter:

La TRON Foundation ha inoltre organizzato un livestream di 12 ore, durante il quale sono stati spiegati tutti i dettagli dell'iniziativa. È stata inoltre distribuita "una piccola quantità di TRX [...] così che i membri della comunità possano testare le varie funzioni del mainnet di TRON".

Con questa mossa TRON spera di poter fare concorrenza alla rete Ethereum, offrendo una piattaforma blockchain per lo sviluppo di applicazioni decentralizzate (DApp). I test interni mostrano infatti che la rete TRON è "400 volte più veloce" rispetto a quella Ethereum.