Il Congresso degli Stati Uniti terrà un incontro per discutere di criptovalute e Libra

Il Comitato per i Servizi Finanziari della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti ha programmato un incontro con cinque funzionari della Securities and Exchange Commission (SEC), fra i quali anche il presidente dell'istituzione Jay Clayton e il Commissario Hester Pierce, per discutere di svariati argomenti di natura finanziaria.

In una nota del 19 settembre, il Comitato per i Servizi Finanziari ha annunciato che la riunione, dal titolo "Supervisione della Securities and Exchange Commission: il Poliziotto di Wall Street", si terrà in data 24 settembre.

Libra potrebbe divenire un bene azionario

Il Comitato per i Servizi Finanziari pianifica di discutere anche del settore delle criptovalute, sottolineando che le normative federali sui beni azionari dovrebbero applicarsi su tutte le security, compresi stock, bond e contratti d'investimento, indipendentemente dalla loro natura fisica o digitale.

Durante l'incontro si parlerà anche di Exchange-Traded Fund (ETF), del fatto che gli asset digitali andrebbero regolamentati ai sensi delle leggi sulle security, e ovviamente anche del progetto Libra di Facebook. In particolare, riguardo a quest'ultimo punto la nota spiega:

"Il Libra Investment Token potrebbe costituire un titolo azionario, in quanto è destinato ad essere venduto ad investitori per finanziare i costi di lancio, offrendo poi loro dei dividenti. Anche il token Libra vero e proprio potrebbe costituire un titolo azionario, ma in questo caso Facebook non pianifica di distribuire dividendi e non è chiaro se con questa moneta gli investitori potranno ragionevolmente generare profitti."

Zuckerberg a Washington per discutere di Libra

Recentemente Mark Zuckerberg, CEO di Facebook, ha tenuto degli incontri a Washington con svariati politici per discutere delle "future regolamentazioni del web". Pare che l'uomo abbia anche cenato con svariati legislatori statunitensi, per affrontare in maniera più approfondita l'argomento Libra.