Analisi dei prezzi settimanale: Cardano, 24 aprile

Le idee e le opinioni espresse in questo articolo sono unicamente quelle dell'autore, e non riflettono necessariamente il punto di vista di Cointelegraph.com. Qualsiasi scambio o investimento comporta dei rischi: si consiglia di condurre la propria ricerca prima di prendere una decisione definitiva.

I dati di mercato sono stati forniti dal servizio di exchange HitBTC.

Cardano è la settima criptovaluta per capitalizzazione di mercato. Negli ultimi giorni è stata protagonista di una rimonta impressionante, dopo l'aggiunta di nuove coppie negli exchange Huobi e Binance.

I trader sembrano anche essere ottimisti dei suoi fondamentali: alcuni credono che possa competere con Ethereum.

Quindi, cosa possiamo dire del futuro di questa criptovaluta?

Grafico settimanale

ADA/BTC

La coppia ADA/BTC ha una storia breve ma volatile. Dai minimi di 0.00000254 del 2 novembre, è schizzata al massimo intragiornaliero di 0.00009180 del 4 gennaio, registrando un impressionante guadagno del 3514% in soli due mesi.

Da quel momento è entrata in downtrend, precipitando agli 0.00001673 del 18 marzo.

Cosa possiamo aspettarci adesso?

Nelle ultime cinque settimane, la valuta digitale è in una fase di pullback, registrando un ritracciamento che rapportato alla caduta da 0.00009180 a 0.00001673 è del 23,6%.

Dopo un calo così netto, è molto improbabile che si verifichi un recupero "a V", dato che i trader che avevano acquistato a livelli più alti cercheranno di riscuotere i loro profitti una volta raggiunta la loro soglia d'ingresso.

Allo stesso modo, i trader sul breve periodo che hanno acquistato vicino ai limiti cercheranno di vendere in caso di risalite.

I livelli importanti da tenere d'occhio sono il ritracciamento di Fibonacci del 38,2%, ossia 0.00004541, e quello del 50%, 0.00005427.

L'inizio di un nuovo trend rialzista può essere confermato solo dopo il prossimo declino ai minimi dell'ultimo periodo. È anche possibile un'azione range bound, che possiamo considerare un segnale positivo. Più tempo la coppia impiega a formare una base, più sarà corposa la risalita.

Vediamo come sfruttare i livelli di cui sopra per impostare i nostri trade.

Grafico giornaliero

ADA/BTC

Il grafico giornaliero mostra come il pullback corrente si sia fermato proprio sul ritracciamento del 23,6%. Negli ultimi 7 giorni, Cardano si è consolidata in prossimità della resistenza più vicina senza concedere molto margine. Questo è un segnale positivo, come anche il crossover rialzista delle medie mobili.

Potrebbe verificarsi un nuovo tentativo di superamento di tale resistenza nei prossimi giorni. Se avrà successo, potrebbe partire una risalita a 0.00004541.

In caso di fallimento, invece, la maggior parte dei trader che hanno acquistato a livelli inferiori chiuderanno le loro posizioni, causando un calo.

L'EMA a 20 giorni sarà il primo supporto. In caso di rottura è anche possibile una caduta verso la SMA a 50 giorni.

Quindi, come impostare un eventuale trade?

Come investire sulla coppia ADA/BTC?

I trader sul lungo periodo dovrebbero accumulare posizioni sui cali in prossimità della SMA a 50 giorni, e mantenere uno stop loss di 0.00001600. Se il prezzo dovesse mantenersi al di sotto dei minimi del 18 marzo di 0.00001673, i prossimi target sono 0.000000965 e 0.00000560. L'obbiettivo di questo trade è raggiungere quota 0.000054.

I trader a breve termine, che hanno aperto le loro posizioni a livelli inferiori, possono mantenerle con uno stop loss di 0.00003.

L'apertura di nuove posizioni short dovrebbe essere considerata solo in caso di breakout e chiusura sopra quota 0.000035, con uno stop loss relativamente vicino. Il primo obbiettivo in questo caso è a quota 0.000045

I dati di mercato sono stati forniti dalla piattaforma di exchange HitBTC . I grafici per le analisi sono stati forniti da TradingView.