Mike Kayamori: 'Il governo non può provare a regolamentare cose che ancora non comprende'

Durante la conferenza BlockShow Asia 2019, Mike Kayamori, cofondatore della società fintech QUOINE, ha affermato di essere sempre stato favorevole alle regolamentazioni per il settore delle criptovalute, ma di star lentamente cambiando idea:

"Le criptovalute si stanno evolvendo, e il governo non può provare a regolamentare cose che ancora non comprende. [...] Sono sempre stata una persona favorevole alle regolamentazioni, ma i politici hanno i loro programmi. Sono ancora favorevole alle regolamentazioni per le criptovalute, ma devono essere introdotte in maniera molto attenta."

La regolamentazione delle criptovalute è stato uno degli argomenti più discussi durante il BlockShow Asia 2019: svariati speaker hanno espresso la propria opinione sull'argomento, in quanto potrebbe avere effetti significativi sull'intera industria.

Durante il medesimo panel, il creatore di contenuti sulle criptovalute Lark Davis ha dichiarato:

"Quando qualche tempo fa alcuni paesi come Nepal, Algeria e Arabia Saudita hanno vietato le criptovalute, pensavo che fosse uno sviluppo negativo per una tecnologia che tenta di essere globale. Ma adesso sono state introdotte ottime iniziative da parte dei governi di Paesi come Francia, Svizzera e Giappone."