Bitfinex, quinto exchange più importante al mondo, pianifica di trasferire la propria sede in Svizzera

Stando a quanto riportato in data 27 marzo da Cointelegraph auf Deutsch, pare che Bitfinex, il quinto exchange più importante al mondo per volume di scambi giornaliero, abbia intenzione di trasferire la propria sede dalle Isole Vergini britanniche a Zugo, in Svizzera.

Jean Louis van der Velde, CEO di Bitfinex, ha confermato i piani della piattaforma al quotidiano finanziario svizzero Handelszeitung. Secondo alcune voci, i gestori di Bitfinex avrebbero già più volte incontrato membri dello State Secretariat for International Financial Matters (SIF), nonché organizzato riunioni con il Consigliere Federale Johann Schneider-Ammann, a capo del Dipartimento dell'Economia in Svizzera.

"Siamo alla ricerca di un nuovo domicilio per Bitfinex e la società madre iFinex, dove incorporare varie operazioni un tempo distribuite in varie ubicazioni", ha spiegato van der Velde.

Alcuni esperti hanno spiegato che Bitfinex, durante il trasferimento dalle Isole Vergini alla Svizzera, verrà introdotta come società pubblica per azioni, scorporandola pertanto dalla compagnia madre iFinex. In futuro sia il dipartimento legale che finanziario, nonché il settore tecnico dell'azienda, opereranno all'interno del territorio svizzero.

La piattaforma aveva anche considerato Londra come possibile alternativa, ma la Svizzera è "in cima alla lista delle giurisdizioni", ha dichiarato van der Velde a Handelszeitung, affermando che l'exchange è pronto a collaborare con le autorità di regolamentazione del paese.

"Vogliamo essere i più trasparenti tra tutti gli exchange, soddisfacendo i requisiti previsti dagli enti svizzeri di regolamentazione".

Recentemente Zugo ha attirato un gran numero di aziende operanti nel settore delle criptovalute. Start-up di fama internazionale come XapoShapeShiftMonetas e Etherisc hanno infatti sede nella città, così come la Ethereum Foundation.