OKEx rimuoverà oltre 50 coppie di cambio a causa delle loro prestazioni deludenti

OKEx, importante exchange di criptovalute con sede a Hong Kong, rimuoverà oltre 50 coppie di cambio a causa delle loro prestazioni deludenti. La notizia è stata rivelata dalla compagnia stessa all'interno di un recente comunicato.

A partire dalle 6:00 del 31 ottobre, la piattaforma interromperà il trading di numerose coppie con un livello di liquidità e un volume di scambio considerati troppo bassi. L'exchange ha invitato i propri clienti a cancellare tutti gli ordini legati alle coppie interessate.

OKEx ha inoltre sottolineato che per il momento verranno rimosse soltanto le coppie, ma non i token veri e propri.

In un messaggio su Twitter pubblicato poche ore fa, l'Head of Operations della compagnia Andy Cheung ha definito questa mossa "pulizia della casa", affermando che OKEx e gli altri principali exchange del settore "hanno la responsabilità di promuovere un ecosistema robusto [...]. Dobbiamo intervenire adesso sui token con scarse prestazioni".

In un altro messaggio, Cheung ha anche spiegato:

"Finire in elenco non è l'obiettivo finale. Mantenere buone prestazioni è la chiave per il successo".

Questo mese OKEx ha annunciato il supporto sulla piattaforma di quattro nuove stablecoin: TrueUSD (TUSD), USD Coin (USDC), Gemini Dollar (GUSD) e Paxos Standard Token (PAX).

Fondato nel 2014, al momento della stesura di questo articolo OKEx è il più importante exchange di criptovalute al mondo, con un volume di scambi pari a 402,5 milioni di dollari.