Alibaba Pictures tokenizzerà i diritti di distribuzione del suo nuovo film

Alibaba Pictures, divisione cinematografica di Alibaba Group, pianifica di tokenizzare i diritti di distribuzione per il suo nuovo film "Striding into the Wind".

Come riportato dal portale d'informazione China.org.cn, pare che la compagnia abbia stretto un accordo con la piattaforma decentralizzata Breaker, anche conosciuta con il nome di SingularDTV, per la distribuzione del film all'estero tramite l'utilizzo della tecnologia blockchain.

Li Jie, Vicepresidente Senior di Alibaba Pictures e CEO dell'applicazione per la vendita di biglietti Taopiaopiao, ha annunciato la notizia durante il China Golden Rooster & Hundred Flowers Film Festival, che ha avuto luogo in data 20 novembre.

I diritti di distribuzione verranno rilasciati su EtherVision

Il dirigente ha svelato che l'industria cinematografica è sempre più interessata alla possibilità di utilizzare la blockchain per migliorare i propri modelli di business: Alibaba Pictures sta ora effettivamente tentando di applicare questa tecnologia.

I diritti per la distribuzione all'estero di "Striding into the Wind" verranno rilasciati su EtherVision, piattaforma basata sulla blockchain di Ethereum, di SingularDTV. Secondo China.org.cn, si tratta del primo film prodotto in Cina ad essere stato selezionato da SingularDTV.

La tokenizzazione sta rivoluzionando l'industria cinematografica

L'applicazione della tecnologia blockchain nell'industria cinematografica, tramite ad esempio la tokenizzazione dei diritti d'autore, potrebbe cambiare radicalmente questo settore. Oggigiorno infatti i film vengono generalmente finanziati da un numero ridotto di investitori facoltosi, ma grazie alla tokenizzazione anche i piccoli investitori potranno trarre vantaggi dal successo di un'opera cinematografica.

A luglio di quest'anno tZERO, divisione di Overstock dedicata al settore delle criptovalute, ha annunciato la tokenizzazione dei diritti per il film "Atari: Fistful of Quarters", così da poter finanziare la realizzazione della pellicola tramite una piattaforma blockchain.

A giugno, una banca brasiliana ha svelato il proprio piano di finanziare un documentario tramite BNDES, la stablecoin basata su Ethereum della compagnia.