La hard fork Atlantis di ETC è prevista per il 17 settembre

La hard fork Atlantis della blockchain di Ethereum Classic (ETC) avverrà alla conferma del blocco numero 8.772.000: la decisione è stata svelata nel corso della giornata di ieri, durante una videoconferenza dedicata all'Ethereum Classic Improvement Protocol (ECIP).

Mancano ancora parecchi mesi all'evento, e non è pertanto possibile calcolare in maniera certa quando tale blocco verrà raggiunto: gli sviluppatori prevedono che la fork avverrà attorno al 17 settembre.

Come spiegato in un post recentemente pubblicato sul blog ufficiale di Ethereum Classic, Atlantis si trova attualmente in fase di testing, al fine di eliminare gli ultimi bug e potenziali conseguenze indesiderate dovute all'introduzione del nuovo aggiornamento.

In particolare, spiegano gli sviluppatori, sono due le priorità dell'imminente hard fork:

"1) Sviluppare software blockchain di alta qualità, che mantenga inalterata la sicurezza del network;

2) Prendere in considerazione opinioni e timori della comunità."

Ethereum Classic è la versione originale della blockchain di Ethereum, nata in seguito alla hard fork del 2016: in seguito al collasso del progetto The DAO, la comunità ha preferito separare le due chain.