Binance annuncia la data di lancio di BUSD, una nuova stablecoin ancorata al dollaro statunitense

In un comunicato stampa condiviso con la redazione di Cointelegraph, l'exchange di criptovalute Binance ha svelato la data di lancio di BUSD, una nuova stablecoin ancorata al dollaro statunitense e pienamente conforme alle normative.

In data 16 settembre, Binance implementerà sulla propria piattaforma nuove coppie di cambio con BUSD: BTC/BUSD, BNB/BUSD e XRP/BUSD. Si tratta della seconda stablecoin sviluppata dall'azienda: a luglio di quest'anno abbiamo infatti assistito al lancio di BGBP, una moneta digitale ancorata al valore della sterlina britannica e rilasciata su Binance Chain.

La moneta digitale BUSD verrà anche distribuita sulla piattaforma di Paxos, dove può essere già acquistata in cambio di dollari statunitensi con un tasso di cambio 1:1.

Introdurre maggiore stabilità nel mondo delle criptovalute

Wei Zhou, Chief Financial Officer della compagnia, ha commentato riguardo all'iniziativa:

"Lanciare una stablecoin approvata dal New York State Department of Financial Services (NYDFS) è un passo strategico molto importante per Binance, che mira a fornire servizi finanziari on-chain agli utenti di tutto il mondo. Siamo felici di lavorare con Paxos, stimato leader nel settore dei servizi di digital trust. Speriamo di lanciare ulteriore stablecoin ancorate al denaro fiat e conformi alle normative in futuro, così da introdurre maggiore stabilità nel mondo delle criptovalute."

Rich Teo, cofondatore di Paxos, ha poi aggiunto:

"Siamo emozionati di distribuire BUSD tramite Paxos. Si tratta di un prodotto importante, che può portare maggiore stabilità e trasparenza nei mercati delle criptovalute a livello globale."

Il lancio di Binance.US è previsto per la prossima settimana

Binance ha recentemente annunciato che il lancio di Binance.US, una nuova piattaforma di trading con sede negli Stati Uniti, è previsto per il 18 settembre. Gli utenti potranno registrare i propri account ed effettuare depositi in Bitcoin (BTC), Ether (ETH), XRP, Bitcoin Cash (BCH), Litecoin (LTC) e Tether (USDT).