Binance firma un accordo con il governo di Bermuda, investimento di 15 milioni di dollari nel paese

David Burt, Premier e Ministro delle Finanze di Bermuda, ha recentemente firmato un protocollo d'intesa con Binance Group. Tale documento sancisce il finanziamento di programmi didattici legati a start-up operanti nel settore Fintech e della Blockchain.

Burt ha dichiarato che gli obiettivi di Binance, il secondo exchange di criptovalute più importante al mondo, "sono conformi ai loro propositi di offrire una giurisdizione ben regolamentata, ideale per promuovere la crescita dell'industria Fintech". L'uomo ha spiegato inoltre che Binance pianifica di sviluppare una "base di conformità globale" proprio a Bermuda, una mossa che darà vita a 40 nuovi posti di lavoro, almeno 30 dei quali destinati agli abitanti dell'arcipelago.

Stando a quanto riportato all'interno del protocollo, la Binance Foundation investirà per gli abitanti di Bermuda fino a 10 milioni di dollari in formazione di alto livello sullo sviluppo e la conformità delle tecnologie Blockchain. Binance Labs offrirà invece un investimento di 5 milioni di dollari per aziende con sede a Bermuda operanti nel settore Blockchain.

Il governo di Bermuda pianifica di sviluppare un quadro normativo favorevole alle criptovalute. Changpeng Zhao, CEO di Binance, ha affermato che il paese possiede "uno dei più avanzati enti di regolamentazione al mondo" per quanto riguardo il settore delle valute digitali:

“Pensiamo che il governo di Bermuda ed i suoi organi normativi siano tra i più accessibili, ragionevoli e lungimiranti sul pianeta".

Zhao ha inoltre rivelato che l'azienda ha già iniziato a lavorare con gli avvocati locali per garantire il totale rispetto delle leggi da parte dei nuovi uffici.

Burt ha spiegato che il governo ha intenzione di rendere Bermuda "il primo paese al mondo" a "regolamentare completamente" le Initial Coin Offering (ICO) all'interno della giurisdizione del paese:

"Vogliamo assicurare che Bermuda diventi il luogo all'avanguardia per quanto riguarda le regolamentazioni di questo settore. Abbiamo una reputazione da proteggere, e la proteggermo, ma in questo momento lavoreremo con ogni persona che pensiamo possa garantire una crescita per gli abitanti di questo paese, nuove opportunità e ulteriori posti di lavoro".

Questa settimana, Binance ha rivelato una collaborazione con Crypto Savannah, organizzazione Blockchain con sede in Uganda, per supportare lo sviluppo economico e l'occupazione giovanile del paese.