Binance lancerà un exchange OTC fiat-crypto per lo yuan cinese a ottobre

Il popolare exchange di criptovalute Binance lancerà la sua piattaforma di trading over-the-counter (OTC) per lo yuan cinese ad ottobre.

Yi He, cofondatore e Chief Marketing Officer (CMO) di Binance ha annunciato la notizia il 17 settembre, che è stata poi confermata a Cointelegraph dalla società stessa il 19 settembre.

Secondo il CMO, il nuovo OTC di Binance dovrebbe essere lanciato il prossimo mese, e si rivolgerà solo al mercato cinese, poiché il programma attuale prevede unicamente il supporto al renminbi.

Binance ha già creato un trading desk OTC che consente agli utenti di effettuare transazioni di grandi dimensioni. Ad aprile, l'exchange ha registrato un fortissimo aumento del trading OTC, raggiungendo quasi gli 80 milioni di dollari di profitti.

L'OTC è il modo principale per acquistare BTC in Cina

La Cina è una delle giurisdizioni più scettiche di tutto il mondo nei confronti di Bitcoin (BTC) e delle altre criptovalute. Da settembre del 2017, quando il governo cinese ha messo al bando il trading di valute virtuali, i trading desk OTC sono diventati il mezzo prediletto dagli investitori cinesi per acquistare Bitcoin utilizzando denaro fiat, molto spesso passando per la stablecoin Tether (USDT), convertita poi in altre criptovalute.

L'OTC è un tipo di trading che prevede un accordo diretto tra due parti interessate e viene generalmente condotto senza la supervisione degli exchange.

Binance prepara il terreno

Nel frattempo, Binance ha effettuato un grosso investimento in Cina, il primo da quando ha lasciato il Paese nel 2017. Il 17 settembre, l'exchange ha partecipato ad un round di finanziamento da 200 milioni di dollari per Mars finance, una rivista crypto e blockchain con sede a Pechino.