Bitcoin (BTC) continua ad oscillare all'interno di un range abbastanza ristretto, mentre i mercati sono in attesa di nuovi sviluppi dopo l'improvviso crollo dell'8% registrato la scorsa settimana.

Panoramica dei mercati delle criptovalute. Fonte: Coin360

"Movimento correttivo in un mercato rialzista"

I dati di Coin360 e Cointelegraph Markets mostrano che la coppia BTC/USD è bloccata sin da giovedì in un'area stabile compresa tra i 9.500 e i 9.800 dollari. Precedentemente il prezzo della criptovaluta era crollato di quasi 1.000$ in pochi minuti, dopo l'incapacità dei rialzisti di trasformare da resistenza a supporto il livello a 10.500$.

Grafico dei movimenti settimanali di Bitcoin. Fonte: Coin360

Ciononostante, l'opinione degli analisti rimane positiva. Secondo Michaël van de Poppe, collaboratore di Cointelegraph, anche ulteriori perdite non dovrebbero preoccupare i trader:

"Non vedo nulla di particolarmente ribassista. Per il momento abbiamo assistito soltanto ad un movimento correttivo in un mercato rialzista. Anche un calo fino a 8.800$ non sarebbe così male."

Inoltre, anche i dati tecnici continuano ad alimentare l'ottimismo degli analisti. James Todaro, Managing Partner di Blocktown Capital, ha affermato che, dal punto di vista del prezzo medio ponderato per il volume, il 2020 è l'anno di Bitcoin migliore di sempre.

Il trader CryptoKea ha invece analizzato i cicli rialzisti della criptovaluta, arrivando alla conclusione che il prezzo continuerà a crescere per circa 570 giorni.

Anche figure di spicco del settore delle criptovalute hanno condiviso previsioni fortemente rialziste. Tom Lee, fondatore di Fundstrat Global Advisors, ha affermato che nei prossimi mesi Bitcoin arriverà a 27.000$. Il conduttore televisivo statunitense Max Keiser ha invece previsto che il prezzo della criptovaluta arriverà a 400.000$, senza tuttavia specificare alcuna finestra temporale.

La dominance di BTC continua a diminuire

Abbastanza statico anche il resto del mercato. Quasi tutte le prime venti criptovalute hanno registrato movimenti, sia positivi che negativi, inferiori all'1%. Soltanto Litecoin (LTC) mostra un incremento più significativo, di circa il 3%.

Ether (ETH), alla seconda posizione, è rimasto praticamente immobile a 260$.

Grafico dei movimenti settimanali di Ether. Fonte: Coin360

Attualmente la capitalizzazione di tutte le criptovalute è di circa 280 miliardi di dollari, e di tale cifra Bitcoin rappresenta il 62,7%: il valore più basso da luglio 2019.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI PRINCIPALI MERCATI DELLE CRIPTOVALUTE CON GLI INDICI DI COINTELEGRAPH