Quest'oggi il prezzo di Bitcoin (BTC) è inaspettatamente aumentato, nonostante l'epidemia di coronavirus continui a danneggiare i mercati azionari tradizionali.

Panoramica dei mercati delle criptovalute. Fonte: Coin360

BTC in crescita del 50% rispetto al 13 marzo

I dati di Coin360 e Cointelegraph Markets mostrano che la coppia BTC/USD è cresciuta di quasi l'11% rispetto a ieri.

Al momento della stesura di questo articolo, il prezzo di Bitcoin è di circa 5.630$: dal 13 marzo, quando la criptovaluta aveva toccato un minimo di 3.700$, il suo valore è pertanto cresciuto di oltre il 50%.

Grafico dei movimenti giornalieri di Bitcoin. Fonte: Coin360

Ciononostante, gli esperti sono dell'idea che questo slancio rialzista non durerà a lungo. Ieri, durante l'ultimo episodio di Trading Bitcoin, il trader Tone Vays ha affermato che il prezzo di BTC potrebbe persino arrivare a 2.000$.

Secondo filbfilb, analista di Cointelegraph Markets, nel breve termine assisteremo ad un'oscillazione fra i 4.000 e i 6.000 dollari:

"Vogliamo vedere un netto rifiuto dei valori inferiori ai 4.800$ e una focalizzazione sul trading sopra tale livello. Per un po' il mercato sarà instabile."

Lo statistico Willy Woo prevede invece che assisteremo ad una contrazione e successivamente ad una ripresa, che tuttavia richiederà parecchio tempo:

"Non mi aspetto un bottom a V. Penso che ci vorrà qualche tempo, si formerà un range di accumulo prima di un vero e proprio movimento verso l'alto."

La reazione della finanza tradizionale

Nel frattempo, nei mercati tradizionali viene stampato nuovo denaro nella speranza di stimolare l'economia. La Banca Centrale Europea ha introdotto un allentamento quantitativo da 750 miliardi di euro, mentre la Federal Reserve degli Stati Uniti ha portato il proprio tasso d'interesse allo 0% e introdotto nel mercato 700 miliardi di dollari.

Un politico statunitense ha persino proposto un incentivo di 2.000$ al mese per ogni adulto e di 1.000$ al mese per ogni bambino: secondo l'analista Mati Greenspan, una simile iniziativa farebbe impennare l'inflazione del dollaro e rafforzerebbe Bitcoin.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI PRINCIPALI MERCATI DELLE CRIPTOVALUTE CON GLI INDICI DI COINTELEGRAPH