Bitcoin testa il supporto a 8.500$: gli analisti prevedono ulteriori contrazioni

Quest'oggi il valore di Bitcoin (BTC) è scivolato sotto gli 8.600$, raggiungendo nuovi minimi settimanali.

Cryptocurrency market daily overview

Panoramica giornaliera dei mercati. Fonte: Coin360

Trend ribassista di Bitcoin, ora a 8.600$

Stando ai dati raccolti da Coin360, quest'oggi la principale criptovalute ha toccato un minimo di 8.550$: il valore più basso dal 25 ottobre. La successiva ripresa ha poi riportato il valore di BTC sopra gli 8.600$.

Bitcoin seven-day price chart

Grafico dei movimenti settimanali di Bitcoin. Fonte: Coin360

Ormai da svariati giorni il prezzo di Bitcoin continua a diminuire, e le opinioni degli analisti sui futuri movimenti a breve termine della criptovaluta appaiono incerte. 

Sul proprio canale Telegram, il collaboratore di Cointelegraph Filbfilb ha affermato che potremmo assistere allo shorting della coppia BTC/USD, e di conseguenza ad un crollo molto più significativo:

"Sembra che andremo più in basso. Ho identificato segnali di flip short, ma attenderò la chiusura delle candele."

Ma i livelli inferiori non indicano necessariamente problemi per Bitcoin. Secondo alcuni analisti, nonché stando al modello Stock-to-Flow dei futuri prezzi di Bitcoin, 8.300$ rappresenta un valore medio realistico per la criptovaluta da ora a maggio del prossimo anno.

Al tempo stesso, non bisogna sottovalutare l'instabilità dei mercati: nessuno aveva previsto l'improvvisa impennata a 10.500$ di ottobre, poi divenuta la seconda crescita giornaliera più grande nella storia di Bitcoin.

In calo anche le altcoin

In rosso anche il resto del mercato. Il valore di Ether (ETH), la seconda criptovalute più importante per capitalizzazione, è diminuito dell'1,6%, raggiungendo quota 184$. Decisamente peggiori le prestazioni di Stellar (XLM), in calo del 5,5% rispetto a ieri.

Ether seven-day price chart

Grafico dei movimenti settimanali di Ether. Fonte: Coin360

La capitalizzazione complessiva di tutte le criptovalute è di 238,7 miliardi di dollari. Continua a diminuire la dominance di Bitcoin, ora al 65,8%.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI PRINCIPALI MERCATI DELLE CRIPTOVALUTE CON GLI INDICI DI COINTELEGRAPH