Bitcoin testa il supporto a 9.000$, ma l'opinione degli analisti rimane positiva

Il prezzo di Bitcoin (BTC) sta lentamente scivolando verso quota 9.000$: lo slancio della recente bull run sembra essersi affievolito.

Cryptocurrency market daily overview

Panoramica dei mercati. Fonte: Coin360

Bitcoin si avvicina a quota 9.000$

Nel corso della giornata di ieri la coppia BTC/USD ha più volte tentato di oltrepassare la barriera dei 9.500$. Tali livelli non hanno tuttavia retto, e al momento della stesura di questo articolo il valore di Bitcoin è scivolato a circa 9.175$, in negativo del 3,17%.

Ciononostante, i movimenti settimanali rimangono positivi del 15%.

Bitcoin seven-day price chart

 

Grafico dei movimenti settimanali di Bitcoin. Fonte: Coin360

Secondo l'analista di mercato Filbfilb, il fatto che Bitcoin non sia riuscito a mantenere i recenti massimi non rappresenta un segnale negativo. Al contrario, le medie mobili suggeriscono che il mercato è rimasto nel complesso rialzista. Il trader ha infatti scritto su Twitter:

"È vero, il death cross di BTC tra la DMA a 50 e a 200 sta rendendo ribassista l'opinione di tutti, ma tra la fine di novembre e l'inizio di dicembre è previsto un cross fra la WMA a 50 e a 100, che è molto più significativa."

L'uomo ha poi aggiunto che le prestazioni di Bitcoin stanno andando secondo i piani, facendo riferimento al suo resoconto annuale pubblicato a luglio nel quale prevedeva un range compreso tra i 7.500$ e i 10.000$ fino a maggio 2020.

A maggio assisteremo infatti al dimezzamento delle ricompense per il mining, che ridurrà notevolmente il numero di nuove valute in circolazione: questo evento, prevedono gli esperti, potrebbe avere come conseguenza un notevole incremento del prezzo di Bitcoin.

Leggera decrescita delle altcoin

Leggeri ribassi anche per il resto del mercato. Il valore di Ether (ETH), la seconda criptovaluta più importante per capitalizzazione di mercato, è diminuito dell'1,2%, raggiungendo quota 185$.

Ether 7-day price chart

 

Grafico dei movimenti settimanali di Ether. Fonte: Coin360

Ben più negative le prestazioni di Monero (XMR), il cui prezzo è diminuito di oltre il 5% rispetto a ieri.

La capitalizzazione complessiva di tutte le criptovalute è di circa 247 miliardi di dollari, mentre la dominance di Bitcoin rimane perlopiù stabile al 67,2%.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI PRINCIPALI MERCATI DELLE CRIPTOVALUTE CON GLI INDICI DI COINTELEGRAPH