Mercati in forte downtrend: Bitcoin scivola sotto quota 10.000$

In poche ore Bitcoin ha perso il supporto a 11.000$, per poi scivolare velocemente sotto il muro dei 10.000$. In rosso anche il resto del mercato: tutte le criptovalute più importanti hanno registrato notevoli ribassi.

Molti analisti avevano previsto una correzione del 40% rispetto al recente massimo di 13.800$: questo target è stato quasi raggiunto. "Un prezzo di 9.715$ sarebbe una correzione del 30% per BTC", ha commentato questa mattina il trader Josh Rager. Ciononostante, a suo parere il trend a lungo termine rimane rialzista.

Grafico di mercato

Grafico fornito da Coin360

Bitcoin (BTC) ha perso il 6,75% del proprio valore rispetto alla giornata di ieri, e viene attualmente scambiato per 9.862$. Fortemente negativi anche i movimenti settimanali, in rosso di oltre il 12%.

Grafico di Bitcoin

Grafico dei movimenti settimanali di Bitcoin. Fonte: Coin360

Crolla anche il prezzo di Ethereum (ETH), attualmente a circa 276$ in seguito ad una contrazione giornaliera del 6%. Non è migliore il grafico settimanale, che mostra una contrazione dell'11,2%.

Grafico di Ethereum

Grafico dei movimenti settimanali di Ethereum. Fonte: Coin360

Notevoli ribassi anche per il resto del mercato. Ripple (XRP) ha perso il 4,4% del proprio valore rispetto a ieri, Litecoin (LTC) il 7,2%, mentre Bitcoin Cash (BCH) il 3,7%.

La capitalizzazione complessiva è scesa sotto il muro dei 300 miliardi di dollari: al momento della stesura di questo articolo, oscilla infatti attorno ai 292 miliardi.