Notizie Bitcoin Cash

A maggio 2017, ci volevano fino a quattro giorni per completare una transazione in Bitcoin. L'unico modo per velocizzare gli scambi era paganto salatissime commissioni, attorno ai 28$ a fine 2017. I ritardi e la presenza di spese così alte ha reso il Bitcoin inutilizzabile per i piccoli acquisti, che ha portato alla nascita di una nuova valuta basata sul Bitcoin: Bitcoin Cash (BCH).
BCH è una criptovaluta nata in seguito ad una hard fork, allo scopo di risolvere il problema della scalabilità. Il Bitcoin Cash è abbastanza diverso dal Bitcoin: viene pubblicizzato come più veloce ed economico da utilizzare, e la grandezza massima dei blocchi è di 8 MB rispetto al singolo MB della Blockchain originale. Bitcoin Cash utilizza inoltre la tecnologia 0-conf, che permette transazioni quasi istantanee.