Bitcoin rimarrà 'vivo e vegeto', afferma il leggendario investitore Mark Mobius

Il leggendario investitore Mark Mobius è certo che le criptovalute daranno prova della propria tenacia, grazie alla continua domanda per nuovi metodi per trasferire valore. Tali commenti sono stati rilasciati durante un'intervista recentemente pubblicata su Bloomberg.

Mobius è un pioniere degli investimenti nei paesi in via di sviluppo e nelle economie emergenti. Lo scorso anno ha lanciato una nuova società per la gestione di asset, Mobius Capital Partners.

L'uomo ha storicamente adottato un approccio cauto nei confronti delle criptovalute, ma pare che abbia recentemente cambiato opinione, in quanto crede che la domanda globale per trasferimenti di valore frictionless e privati continuerà a rafforzare i mercati delle monete digitali. Ha infatti spiegato:

"È presente un forte desiderio nel mondo per sistemi che consentano di trasferire denaro in maniera semplice e confidenziale: si tratta del concetto alla base di Bitcoin e delle altre criptovalute di questo tipo, quindi penso che questa tecnologia rimarrà viva e vegeta."

Ciononostante Mobius ha sconsigliato l'investimento inequivocabile in questo settore, sottolineando che molti dei rischi legati alle criptovalute sono inerenti alla loro struttura decentralizzata:

"Se investirei nelle criptovalute è un'altra questione, perché risultano estremamente volatili. In ultima analisi non è possibile risalire ad un singolo individuo, gruppo o organizzazione che tenga traccia di cosa stia succedendo."

"Bisogna prestare molta attenzione", ha concluso l'uomo, svelando che per il momento non possiede alcun investimento in Bitcoin.