I trader dovranno dire addio a pause pranzo e week-end, ha affermato il CEO di BitMEX Arthur Hayes

Arthur Hayes, cofondatore e CEO di BitMEX, ha affermato che i trader professionisti dovranno dire addio a pause pranzo e week-end: a suo parere infatti la finanza digitale cambierà tutto, compresi i luoghi di lavoro.

Il trading di criptovalute avviene 24 ore al giorno, 7 giorni a settimana

In un articolo recentemente pubblicato su Bloomberg, Hayes spiega che il trading di criptovalute avviene 24 ore al giorno, 7 giorni a settimana. Questo avrà conseguenze significative su ogni singolo aspetto della finanza, "dal trading di azioni, obbligazioni e valute, al modo in cui i pagamenti vengono elaborati e registrati."

Il CEO di BitMEX ha rilasciato tali dichiarazioni durante il Milken Institute Asia Summit di Singapore, sottolineando che "i trader potrebbero persino perdere pause pranzo e week-end, in quanto gli asset tradizionali assimileranno alcune caratteristiche di quelli digitali."

Ha poi aggiunto:

"Alcune delle caratteristiche dei nostri mercati verranno imitate dal trading tradizionale [...]. Il fatto di dover essere in un dato luogo, scambiare qualcosa e poi fisicamente conciliare i registri... tutto questo scomparirà. Quando ci si allontana da questi concetti, e si comprende che tutto diverrà digitale entro i prossimi dieci anni... improvvisamente Bitcoin non sembra più un'idea tanto strana."

"Preparatevi per Bitcoin a 20.000$"

Questa settimana, Hayes ha dichiarato che il valore di Bitcoin (BTC) potrebbe presto impennare a 20.000$, a causa delle misure di sicurezza recentemente adottate dalla Federal Reserve degli Stati Uniti. L'istituzione pianifica infatti di introdurre un nuovo allentamento quantitativo, per la prima volta dalla crisi finanziaria del 2008, riducendo notevolmente la fiducia nel denaro tradizionale.