Bitwise: Libra e Facebook hanno accelerato i progressi di Bitcoin e delle criptovalute di tre anni

In una lettera agli investitori pubblicata l'1 agosto sul proprio sito web, Bitwise, provider statunitense di indici crypto, ha dichiarato che la stablecoin Libra di Facebook ha accelerato i progressi di Bitcoin (BTC) di tre anni.

Libra ha portato i riflettori su Bitcoin

Nella lettera, Matt Hougan, global head of research di Bitwise, ha dichiarato:

"Grazie a Libra e al Congresso, abbiamo appena fatto avanzare di due o tre anni il futuro delle criptovalute, accelerando tutte le conversazioni, i dibattiti e le discussioni mainstream."

Attenzione sempre più alta da parte dei regolatori

L'azienda sostiene che, a seguito dello sviluppo di Libra e delle udienze con il Congresso, "le persone si rendono conto di non poter più ignorare le criptovalute". Tuttavia, Bitwise ammette che non tutta l'attenzione dedicata alle valute virtuali può essere positiva, e che "in futuro il focus dei regolatori sulle crypto potrebbe avere conseguenze negative".

La società si aspetta inoltre che il governo rafforzi la regolamentazione delle aree più grigie del settore, come le initial coin offering e gli exchange non regolamentati, ora che sta dedicando attenzione alle criptovalute:

"Ma per le criptovalute, anche questo genere di controlli e attenzione saranno positivi nel lungo periodo. Daranno agli investitori la certezza che i regolatori sono coinvolti, e chiariranno le linee guida su cui verrà sviluppata la versione 'matura' delle criptovalute."

Come segnalato a fine luglio da Cointelegraph, Facebook ha avvisato gli investitori che la stablecoin Libra potrebbe anche non venir mai rilasciata.