È possibile che Libra non venga mai lanciata, afferma Facebook

Facebook mette in guardia gli investitori: è possibile che la stablecoin Libra non venga mai lanciata.

Coinvolgere i regolatori è di fondamentale importanza per Libra

Durante il suo ultimo rapporto trimestrale, Facebook ha dichiarato ai propri investitori che il lancio di Libra è previsto per il prossimo anno, ma alcuni fattori esterni potrebbero impedire tale rilascio. L'azienda ammette infatti che gli organi di regolamentazione hanno reagito in maniera estremamente negativa all'annuncio del progetto.

A tal proposito, un rappresentante di Facebook ha dichiarato:

"Il coinvolgimento di regolatori, responsabili politici ed esperti è di fondamentale importante per garantire il successo di Libra. È stato questo il motivo che ha spinto Facebook, e tutti gli altri membri della Libra Association, ad annunciare i propri piani così tanto in anticipo."

Recentemente Mark Zuckerberg, fondatore e CEO di Facebook, ha affermato che la compagnia prenderà tutto il tempo necessario per placare i timori degli organi di regolamentazione relativamente al lancio di Libra:

"Siamo entrati in un periodo di... non importa quanto ci vorrà a dissolvere i dubbi di regolatori, esperti e costituenti riguardo al progetto. Dopodiché decideremo il modo migliore per andare avanti."

Questo mese Alfred F. Kelly, l'attuale CEO di Visa, ha svelato che in realtà nessuna azienda si è ancora ufficialmente unita alla Libra Foundation. Al contrario, le venti compagnie coinvolte nel progetto hanno soltanto dichiarato il proprio interesse tramite una semplice lettera d'intenti non vincolante.