Il browser Brave consentirà di effettuare donazioni in criptovalute ai creatori di contenuti su Twitter, Twitch e YouTube

Nella sua ultima versione Nightly, il popolare browser blockchain Brave ha implementato una funzione che consente di effettuare donazioni in criptovalute su Twitter.

Come spiegato all'interno di un messaggio recentemente pubblicato dall'azienda proprio sul social network, Brave permetterà ai creatori di contenuti di ottenere compensi in Basic Attention Token (BAT), il token nativo del browser. Sulla pagina web ufficiale sono presenti maggiori informazioni su questa nuova funzione:

"Visitando Twitter con Brave Browser per desktop, su ogni tweet sarà presente uno speciale pulsante. Questo consente di inviare una piccola somma di denaro all'autore del messaggio. La transazione avviene immediatamente, e apparirà sul loro conto Brave Rewards nel giro di pochi minuti."

La medesima funzione verrà implementata anche su Youtube e Twitch, permettendo quindi agli utilizzatori del browser di offrire compensi in denaro ai creatori di contenuti di queste due piattaforme.

Ad aprile di quest'anno Brave ha lanciato il servizio Brave Ads, che consente agli utenti di ottenere BAT semplicemente guardando contenuti pubblicitari.

Al momento della stesura di questo articolo il valore di BAT oscilla attorno a 0,3612$, in verde del 2,11% rispetto alla giornata di ieri. La capitalizzazione della criptovaluta è invece di 456 milioni di dollari.